BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità donne, vecchiaia riforma Governo Renzi: novità e interventi urgenti su sette leggi e problemi principali

Le questioni pensioni necessarie da risolvere per modificare in senso positivo il sistema previdenziale italiano: situazione attuale e richieste




Si chiedono ormai da tempo interventi per modificare la riforma pensioni attuale, soprattutto con piani di uscita anticipata, per rendere il sistema previdenziale attuale innanzitutto più flessibile, e poi più sostenibile, cercando di tagliare quella spesa pensionistica diventata decisamente insostenibile. Nulla, però, sembra ancora si stia facendo, a parte la possibile cancellazione totale della legge pensioni Fornero se sarà definitivamente approvato il referendum abrogativo lanciato dalla Lega e che ha già ricevuto il primo via libera dalla Cassazione.

Soddisfatto il leader Matteo Salvini, i sindacati se ne dicono favorevoli e pronti a votarlo, soddisfatta anche gran parte della popolazione italiana, che così spera di tornare alle vecchie norme pensionistiche e risolvere anche le questioni di esodati e quota 96 della scuola. Ma, a parte questi ultimi casi diventati vere e propei emergenze sociali, sono diversi, in realtà, i punti sulle pensioni che meritano di essere discussi e risolti.

Non solo possibilità di uscita anticipata e flessibile per chi non riesce a maturare i rigidi requisiti pensionistici oggi imposti dalla riforma Fornero, ma anche cancellazione delle penalizzazioni per usuranti che decidono di lasciare prima dei 62 anni, soluzione al nuovo problema di una eventuale rivalutazione negativa delle pensioni, a causa dell’andamento negativo del Pil italiano, revisione della tassazione sul Tfr in busta paga, modifiche sull’aumento della tassazione sui fondi pensione, aumento degli assegni pensionistici minimi, per sostenere quei pensionati, che sono tantissimi, che vivono con meno di mille euro al mese, alcuni, circa due milioni, anche con meno di 500 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il