BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5: Samsung Galaxy S5, Nexus 5, Nexus 4, Galaxy S4, S4 Mini, S3. Aggiornamento, quando uscita dopo ufficiale rilascio

Seppure a rilento, l'aggiornamento Android 5.0 Lollipop inizia a farsi strada nel mondo mobile. Ecco le prime Factory Image per i device Nexus.




La macchina dell'aggiornamento Android 5.0 Lollipop si è messa in moto. Nella giornata di ieri Google ha messo a disposizione le Factory Image per Nexus 5, Nexus 7, Nexus 10. In buona sostanza, a parte il Nexus 4, sono stati coinvolti tutti i device della gamma. Per l'aggiornamento automatico via OTA, direttamente dal terminale, i tempi restano ancora tutti da scoprire. La società di Mountain View ha promesso l'avvio della distribuzione per Nexus 5, Nexus 7 2012, Nexus 7 2013, Nexus 10 nelle versioni Wi-Fi. Per tutti gli altri occorre un supplemento di attesa di almeno 2 settimane.

Almeno nella prima fase l'OTA coinvolgerà solo l'1% di smartphone e tablet compatibili con il nuovo sistema operativo. Non è da escludere la presenza di qualche inatteso problema che sta provocando il rallentamento delle operazioni. Un primo bug era venuto alla luce in occasione del primo mancato rilascio del software a inizio mese. In quell'occasione l'errore provocava un rapido consumo energetico della batteria, soprattutto sul Nexus 5. La situazione attuale resta ancora da chiarire e si attendono comunicazioni ufficiali da parte delle multinazionale statunitense.

La partita dell'aggiornamento è dunque in corso ed è destinata in tempi brevi a varcare i confini dei dispositivi a firma Google. Fra i primi ad annunciare l'arrivo di Android 5.0 Lollipop sul proprio top di gamma è stata LG per il suo top di gamma G3. Sarà coinvolto anche Samung che ha almeno due terminali in rampa di lancio: Galaxy S5 e Galaxy Note 4. Naturalmente c'è anche HTC: l'azienda asiatica ha promesso l'approdo dell'upgrade entro 90 giorni sui device più recenti.

Complessivamente sarebbero coinvolti HTC One M8 (2014), HTC One M8 (2014) Google Edition, HTC One M8 (2014) Dual SIM, HTC One M7, HTC One M7 Dual SIM, HTC One Desire Eye, HTC One E8, HTC One Dual SIM, HTC Butterfly 2, HTC One Mini 2, HTC desire 816, HTC One Max, HTC One Mini, HTC Butterfly S.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il