BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 5: problemi da prove e test dopo uscita aggiornamento versione ufficiale. Miglioramenti, pro e contro scaricare,installare

Le prime prove sul comportamento dell'aggiornamento di sistema operativo Android 5.0 Lollipop stanno coinvolgendo l'ex top di gamma Nexus 5.




La novità della settimana è rappresentata dal rilascio dell'aggiornamento Android 5.0 Lollipop. Siamo ancora alle battute iniziali: i dispositivi coinvolti sono molti pochi e solo via Factory Image. Si tratta di una procedura di installazione del nuovo software pensata per i più esperti. L'operazione via OTA (Over-The-Air), quella che si esegue in via automatica direttamente dal cellulare, non è ancora possibile ovvero è per ora pensata per l'1% dei terminali che saranno compatibili con il software. Tuttavia non mancano le prime prove sull'esperienza d'uso.

Ad esempio, in questa pagina c'è il test effettuato da Jeremy Camp sul modo in cui l'attivazione della crittografia della memoria interna influenza le prestazioni del modello da 16 GB del precedente top di gamma Nexus 5 sul cui è stata installata la nuova versione del sistema operativo.

Ebbene, il calo registrato è di oltre 5 volte, tale da mettere in discussione l'interesse al servizio. Il peggioramento nell'utilizzo del browser per navigare sul web e nel comparto fotografico è invece più contenuto. Va da sé che siamo ancora alle battute iniziali e che indicazioni più interessanti sono attese nei prossimi giorni.

Fra i primi a rilasciare una recensione completa sull'esperienza d'uso con il nuovo Android 5.0 Lollipop è stato il sito HDblog.it, specializzato nel mondo del robottino verde. La prova è stata effettuata sul Nexus 5. Da una parte non sono stati riscontrati problemi "in termini di reattività, fluidità, stabilità e comportamento generale dei programmi", dall'altra non sembra convincere fino in fondo il multitasking a schede. Pollice in su per l'interfaccia Material Design che "sembra molto più rapida di qualsiasi altro cambiamento estetico avvenuto in passato".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il