Le agenzie di rating abbassano il rating sull'Italia. Il debito pubblico costerà di più

L'agenzia internazionale Fitch ha ridotto il rating per l'Italia da 'AA' ad 'AA-', mentre la Standard & Poor's ha portato il rating sul debito a lungo termine a 'A+' da 'AA-'



L'agenzia internazionale Fitch ha ridotto il rating per l'Italia da "AA" ad "AA-", mentre la Standard & Poor's ha portato il rating sul debito a lungo termine a "A+" da "AA-".

Immediata la reazione del Ministro dell'Economia e delle Finanze, Tommaso Padoa-Schioppa, che ha detto: "Prendo atto del giudizio espresso oggi dalle agenzie di rating Fitch e Standard & Poor's. Noto gli apprezzamenti che accompagnano la valutazione sulla manovra espressa da Fitch.

Non entro nel merito del giudizio politico che sostanzia il comunicato di Standard & Poor's, di cui attendo il documento tecnico annunciato.

Sottolineo che questa Legge finanziaria compie la correzione strutturale di una pesante situazione ereditata, dà sostegno a importanti programmi di sviluppo e permette di rispettare pienamente gli impegni assunti con l'Unione europea".

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il