BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nexus 6: utenti delusi e paradossalmente un cellulare davvero ottimo era già pronto

Il destino commerciale del Nexus 6 è tutto da scoprire: sono troppe le incognite che mettono in dubbio il successo. Prende quota il Motorola Droid Turbo.




Google si dice sicuro che il Nexus 6 sarà un grande successo nel mercato degli smartphone. Ma in attesa che il device realizzato con Motorola faccia la sua comparsa anche in Italia, i dubbi sono tanti. Il precedente Nexus 5 ha ricevuto un grande seguito per via del rapporto ineguagliabile fra caratteristiche di primo piano e prezzo contenuto. La strategia della società di Mountain View è cambiata: le prestazioni sono sempre di ottimo livello (ma non le migliori in assoluto) ma il costo non è più competitivo: 649 euro per la versione da 32 GB, 699 euro per quella da 64 GB.

A ben vedere, poi, i primi benchmark piazzano il Nexus 6 alle spalle degli altri dispositivi di pari livello e non tutti apprezzano l'eccessivo stravolgimento delle dimensioni. Lo schermo è ora da 5,5 pollici, tale da trasformarlo in un phablet. E in questo contesto, il Nexus 5 è destinato ad andare fuori produzione.

C'è già chi vede nel Motorola Droid Turbo qualcosa in più di una semplice alternativa al Nexus 6. Il dispositivo esibisce uno schermo Super Amoled da 5,2 pollici con risoluzione pari a 2.560 x 1.440 pixel con 565 pixel per pollice. Processore Snapdragon 805 da 2,7 GHz con 3 GB è fra i più performanti, la storage è di 32 o 64 GB non espandibile. Il sistema operativo di riferimento del nuovo smartphone Motorola è la versione 4.4 KitKat Android, ma senza dubbio sarà compatibile con il nuovo Android 5.0 Lollipop. In dotazione una fotocamera da 21 megapixel con doppio flash LED, in grado di registrare filmati in 4K, e una videocamera da 2 megapixel.

E ancora, batteria da 3900 mAh con autonomia fino a 48 ore, connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac. Il costo in abbonamento biennale del Motorola Droid Turbo è di 199,99 dollari per la versione da 32 GB e di 249,99 dollari per quella da 64 GB. Almeno per ora è disponibile solo attraverso l'operatore telefonico Verizon.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il