BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge Stabilità: pensioni, riforma, Isee 2015, quota 96, blocco stipendi statali, nuova tassa casa. Governo Renzi, nuove aperture

Cosa cambia con la nuova Legge di Stabilità per pensioni e scuola; confermato il blocco per gli stipendi degli statali nel 2015 e arrivo nuovo Isee




Dopo l’ennesimo incontro governo-sindacati che si è svolto ieri, lunedì 17 novembre, è stato ancora una volta confermato, dallo stesso ministro Madia che lo aveva annunciato, il blocco degli stipendi dei dipendenti statali nel 2015. E un eventuale nuovo sblocco potrebbe essere possibile soltanto nel 2016, a condizione che la situazione economica d’Italia lo permetterà. Servono, infatti, le risorse che, come annunciato, non sono disponibili.  

Confermato anche il blocco dell'indennità di vacanza contrattuale fino al 2018. Il ministro Madia ha, tuttavia, confermato le assunzioni per la scuola annunciate dal governo tempo fa e queste dichiarazioni hanno contribuito a rendere più forti le speranze degli appartenenti di Quota 96 della scuola. Per la possibile soluzione al loro caso, è stato già riammesso un emendamento alla Legge di stabilità e l’assunzione di nuovi docenti nel mondo della scuola fa pensare che dovrebbero liberarsi posti da lasciare ricoprire ad aspiranti docenti e questo potrebbe avvenire attraverso il pensionamento di quei docenti che hanno già maturato i requisiti pensionistici necessari ma che sono bloccati ancora a lavoro da oltre due anni a causa di errore di formulazione della riforma pensioni Fornero.

La novità per la scuola è che nelle nuove assunzioni previste per la scuola potrebbero essere compresi anche dirigenti scolastici e personale amministrativo. Sono stati riammessi nella Legge di Stabilità anche altri emendamenti sulle pensioni, non sono per Tfr in busta paga e tassazione sui fondi pensioni, ma anche alcuni che chiedono l’eliminazione delle penalizzazioni per l’uscita anticipata dei lavoratori precoci, l’abbassamento dell’età pensionabile, a 58 anni, del personale ferroviario, la proroga del sistema contributivo donna, almeno per tutto il 2015.

In discussione poi la nuova cosiddetta Local Tax, nuova imposta sulla casa che dovrebbe comprendere Imu e Tasi insieme, mentre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo modello della Dsu (dichiarazione sostitutiva unica) per la compilazione del nuovo Isee 2015, indicatore della situazione economica equivalente, che si determina considerando il reddito del nucleo familiare, il patrimonio mobiliare ed immobiliare e la composizione del nucleo familiare. La novità 2015 è che, rispetto al passato, si potrà autocertificare di meno e saranno comprese nuove voci, dagli assegni di mantenimento, ai trattamenti assistenziali, alla cedolare secca.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il