BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sistri: emendamento in Legge Stabilità, ancora incerta approvazione proroga 2015. Ultime notizie e novità

Richiesta nuova proroga entrata in vigore delle sanzioni Sistri in Legge di Stabilità. Il favore degli industriali e attesa conferma dal Senato




La Camera ha dato il via libera alla proroga della piena operatività del Sistri al 31 dicembre 2015. Il responsabile del servizio ambiente e sicurezza dell’Appia Lino Viel ha spiegato che “Si tratta di una misura attesa e più volte sollecitata dalla CNA, tenuto conto delle pesanti criticità ed inefficienze del Sistri, come peraltro confermato dalla decisione del Ministero dell’Ambiente di affidare la tracciabilità dei rifiuti ad un sistema totalmente nuovo da definire entro il 2015.

Si tratterà di un sistema che sarà condiviso con le associazioni di categoria e concretizzato attraverso la definizione di un bando di gara che dovrebbe, auspicabilmente, affidare la concessione del sistema a un soggetto diverso dall’attuale gestore Selex”. Il nuovo emendamento presentato alla Legge di Stabilità chiede, dunque, la proroga delle sanzioni del Sistri, previste a partire dal primo gennaio 2015, di un altro anno e si aspetta ora l’ok anche da parte del Senato.

Ma la sua approvazione non è, tuttavia, sicura. La richiesta di proroga è stata accolta con favore dagli industriali, che da mesi chiedono di sostituire il Sistri, con un altro sistema di registrazione dello smaltimento di rifiuti pericolosi, a causa delle tante difficoltà incontrare nell’uso del sistema stesso.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il