BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Calabria 2014 regionali: sondaggi ad oggi chi vince Pd, Forza Italia, Ncd, Movimento 5 Stelle, Lega. Programmi, candidati

Sono cinque i candidati alla presidenza della giunta regionale calabrese. I sondaggi danno Oliverio (PD) favorito su Wanda Ferro (FI).




Domenica 23 novembre 2014 la Calabria è al voto per l'elezione del presidente della Regione e la scelta dei consigliere. L'appuntamento con le urne è fra le 7 e le 23. Ci sono varie opzioni di indicazione della propria preferenza: votare solo per un candidato governatore, votare solo per una lista tracciando un segno sul contrassegno, votare per un candidato governatore e la lista collegata, votare in maniera disgiunta ovvero per il candidato presidente della Giunta e una lista differente. Le soglie di sbarramento sono al 4% e all'8% rispettivamente per le liste e le coalizioni.

Ad aspirare alla guida della Regione Calabria sono in 5 per un totale di 15 liste e 348 candidati a contendersi 30 posti. Wanda Ferro è sostenuta da Forza Italia e Fratelli d'Italia. Già presidente della provincia di Catanzaro e molta sensibile ai temi della cultura, invita a elaborare una legge per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale etnografico e delle parlate delle comunità calabresi.

Mario Oliverio è il punto di riferimento del centrosinistra ovvero Partito Democratico e una lunga lista di liste ad hoc. Anche per lui c'è un passato da amministratori di un ente intermedio: la provincia di Cosenza. Per una regione credibile in grado di garantire servizi di qualità ai cittadini e alle imprese - spiega - sono necessari processi innovativi, l'eliminazione degli sprechi e il miglioramento dei servizi. E ancora, "con l'utilizzo efficiente delle risorse comunitarie investiremo per sostenere la crescita".

Stando ai sondaggi che circolano, l'esponente del Partito Democratico è il favorito per la vittoria finale. Poi c'è Nico D'Ascola appoggiato da Nuovo Centro Destra e Udc. Ecco infine Cono Cantelmi del Movimento 5 Stelle e Domenico Gattuso della lista Tsipras-Rifondazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il