BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità, donne, vecchiaia riforma Governo Renzi: novità proposte aprono a scontri tra Parlamento, Ministri e Mef

Non mancano le proposte di cambiamento della legge Fornero sulle pensioni, ma il Ministero dell'Economia frena per assenza di coperture.




Le ultime notizie sulla riforma pensioni Renzi raccontano di uno scontro in atto fra parlamento e governo. Nessuna novità, intendiamoci: come sempre i partiti avanzano proposte di modifica delle regole del sistema previdenziale, ma i ministri frenano per via della cronica assenza di copertura economica. In particolare il dicastero dell'Economia, guidato da Pier Carlo Padoan, viaggia con il freno a mano tirato quando si tratta di aprire le casse pubbliche e di cambiare la legge Fornero, così tanto bistrattata dal punto di vista sociale, ma anche vitale da quello del risparmio di spesa.

Quali sono le ipotesi che circolano con maggiore insistenza? Cesare Damiano, presidente della commissione Lavoro alla Camera dei deputati, propone di andare in pensione 62 anni di età con 35 anni di contributi versati. Ogni scostamento rispetto a questa soglia verrà valutata sulla base di una tabella di incentivi e penalizzazioni. Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti, è favorevole all'introduzione del ponte previdenziale per consentire agli over 50 senza lavoro di congedarsi. Poi c'è il ritorno quota 100 come somma di età anagrafica e anni di contribuzione e il calcolo dell'assegno per tutti con il metodo contributivo.

A invitare a rivedere le regole in corso ovvero a introdurre maggiore flessibilità in uscita è stato anche il commissario straordinario dell'Inps Tiziano Treu. A suo dire la riforma Fornero "si può migliorare" e l'Inps è impegnato "a collaborare a qualche miglioramento". Ma "si deciderà dopo la legge di stabilità, ma secondo me dovrebbe essere uno degli impegni dell'anno prossimo". L'ex ministro del Lavoro non si dice preoccupato della proposta di referendum per la cancellazione della legge Fonero: "Sta seguendo il suo iter, ma mi pare che gli ultimi referendum approvati risalgano a vent'anni fa".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il