BusinessOnline - Il portale per i decision maker








IMU terreni agricoli e non: calcolo, come funziona e chi paga, in quali Comuni Dicembre 2014 dopo eliminazioni esenzioni.

Pagano il 16 dicembre l’Imu 2014 anche i terreni agricoli finora esentati: quali sono gli unici che continueranno a non pagare




Dopo il pagamento del’acconto lo scorso giugno, il prossimo 16 dicembre sono chiamati alla cassa tutti i proprietari di immobili, da seconde case a ville, abitazioni signorili, immobili commerciali, negozi, uffici, capannoni, aziende, imprese, terreni, pronti al versamento del saldo Imu 2014. Pagano l’Imu esclusivamente i proprietari, al contrario della Tasi che invece come accaduto per l’acconto viene versata anche per il saldo di dicembre sia dai proprietari che dagli inquilini.

Il pagamento Imu di dicembre interesserà anche i terreni, compresi quelli agricoli, che finora sono stati esentati dal pagamento dell’imposta immobiliare sulla casa. Anche per il calcolo Imu dei terreni agricoli si prende in considerazione il valore della rendita catastale, moltiplicarlo per il coefficiente che, se per le abitazioni è di 160, per i terreni agricoli è di 168,8, ottenendo così il valore su cui calcolare l'Imu.

Continueranno però a non pagare tutti i proprietari terrieri. Nell’attesa del decreto del Mef, è stato al momento stabilito che continueranno a non pagare l’Imu solo i terreni quelli situati nei Comuni ad oltre 600 metri sul livello del mare. Tutti gli altri pagheranno: in particolare, per quelli situati fra 281 e 600 metri, l’Imu si pagherà solo sui terreni posseduti da coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali, mentre quelli fino a 280 metri dovranno pagare l’intero importo della tassa calcolato per il 2014. Bisognerà dunque eseguire il calcolo dell’Imu dei terreni prendendo in considerazione le aliquote stabilite da ogni comune, e una volta eseguito il calcolo pagare, come per l’acconto, o con modello F24 o con bollettino postale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il