BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge Stabilità: pensioni, riforma, Isee 2015, blocco stipendi statali,forze dell'ordine, disabili. Oggi giovedì, voto alla Camera

Aumenta la dotazione del fondo disabili, si attendono modifiche alle pensioni e risposte al caso dei Quota 96 della scuola ma non solo: quali le misure ancora al vaglio della Legge di Stabilità




E’ slittato dal 24 a giovedì 27 novembre il primo voto sulla Legge di Stabilità 2015 alla Camera e ancora si attendono risposte su modifiche richieste alla riforma pensioni, novità Isee 2015, fondi disabili, conferme del blocco degli stipendi per i dipendenti statali e non solo. Partendo dalle pensioni, le modifiche si attendono sulla tassazione sul Tfr in busta paga e sull’aumento delle tasse che colpiscono i fondi pensione.

La richiesta nella prima versione della Legge di Stabilità è di portare la tassazione dall’11,5% al 20, ma la modifica prevede l’aumento al 15% e non al 20. Le risposte più importanti che si attendono, però, anche se difficile che abbiano parere positivo, riguardano la richiesta di proroga del sistema contributivo donna per il 2015 e l’eliminazione delle penalizzazioni per i precoci che chiedono di lasciare il lavoro prima dei 62 anni.

Occhi puntati anche sulla questione dei Quota 96 della scuola e sulle richieste di pensionamento definitivo per i lavoratori che attendono il congedo da quasi tre anni, pur avendo già maturato i requisiti pensionistici richiesti. E’ stato intanto confermato per il 2015 il blocco degli stipendi per i dipendenti pubblici, come confermato qualche giorno fa dallo stesso ministro Marianna Madia.

Ma restano esclusi da tale blocco militari e forze dell’ordine, per cui sono state, invece, sbloccate risorse per lo scatto dei loro stipendi dal prossimo anno. Cambiano poi le norme per il calcolo Isee, l’indicatore della situazione economica equivalente, per cui sussisterà meno possibilità di autocertificazione e in cui rientrerà il controllo della giacenza annua sul conto corrente e non più del saldo finale.

Novità previste anche per quanto riguarda il fondo disabili: cresce, infatti, da 250 a 400 milioni il Fondo 2015 per la non autosufficienza, incluse le risorse per i malati di Sla; e 150 milioni arrivano dal fondo per la famiglia, ridotto da 298 a 148 milioni di euro.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il