BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni donne, precoci, uomini riforma Governo Renz: novità tecnici Ministeri pronti a dimettersi contro interventi e mofiche

Questioni pensione e misure della riforma fiscale dividono i tecnici del governo tra chi annuncia dimissioni e chi le ha già presentate: la situazione




Tetto alle pensioni per risolvere una questione creatasi con la riforma pensioni Fornero, possibilità per i lavoratori esposti all’amianto di andare in pensione prima, nuovo bonus di mille euro per 45 mila famiglie povere, procedure più stringenti per il riordino delle società partecipate di enti locali, sono alcuni degli emendamenti alla Legge di Stabilità approvati dalla commissione Bilancio. Nonostante le approvazioni, le cancellazioni e la vigilia del primo voto, si stanno creando spaccature interne tra i tecnici del governo che il ministro dell’Economia Padoan cerca di mediare.

Il capoeconomista del Tesoro Codogno si è dimesso; Vieri Ceriani, consigliere per il fisco, ha presentato le dimissioni, bloccate dal ministro dell'Economia; la dirigente generale del dipartimento Finanze del ministero, Fabrizia Lapecorella, è stata indicata come responsabile dei ritardi sulla riforma fiscale. E sono proprio misure della riforma fiscale e sulle pensioni a spaccare. Ceriani non condivide la misura della Legge di Stabilità per la deduzione del costo del lavoro dalla base imponibile dell'Irap.

Ma la spaccatura tocca anche le pensioni e in particolar modo riguarda l’aumento della tassazione sui fondi pensione, la cui aliquota dovrebbe essere alzata dall’11,5% al 20%. Misura che non piace ai più perché scoraggerebbe gli italiani nei confronti della previdenza integrativa. Inoltre, l’approvazione di alcuni emendamenti, come quello che permette l’uscita anticipata ai precoci prima dei 62 anni se hanno maturato l’anzianità contributiva richiesta, potrebbe aprire ulteriori scenari di interventi sulle pensioni, scenari che se sono auspicati da alcuni, da altri no, perché si teme che possano richiedere quelle risorse finanziarie di cui il governo non dispone.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il