BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero oggi lunedì 1 Dicembre 2014 scuole, uffici statali, ospedali, insegnanti, impiegati, dottori, infermieri. No metro,treni

Sciopero nazionale del pubblico impiego e dei dipendenti pubblici e statali lunedì 1 Dicembre 2014.




Lunedì 1 Dicembre 2014 sciopero a Roma, Milano, Torino, Napoli, Catania, Bologna, Palermo, Genova e in tutte le altre città italiane dei dipendenti statali pubblici e del pubblico impiego di scuole, ospedali, uffici statali, comunali e pubblici anche regionali e provinciali.

Si fermeranno, dunque, insegnanti e docenti, personale Ata della scuola, dottori, infermieri e impiegati del pubbli impiego nonchè personale addetto alla sicurezza come i vigili urbani.

Non vi sarà, invece, nessuno sciopero dei mezzi e trasporti pubblici come treni, aerei, autobus, metropolitana o tram.

Questa agitazione, organizzata dalla Cgil, Uil, Cisl, è la prima del mese ed è stata proclamata principalmente per il rinnovo del contratto degli statali bloccato per tutto il 2015 della Legge di Stabilità del Governo Renzi, ma anche per protestare per quota 96, la situazione delle scuola e il meccanismo degli scatti di anzianità dei docenti.

Come abbiamo detto, seguiranno altri scioperi questo mese, il primo il 5 Dicembre e il secondo il 12 Dicembre che dovrbebero interessare anche i trasporti locali e nazionali, seppur ancora la questione, non è chiara, avendo l'Autorità Garante negato tale possibilità al momento.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il