BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sampdoria Napoli streaming live gratis dopo Sassuolo Verona streaming vinta 2-1 live diretta dai toscani

Si gioca Sampdoria Napoli dopo che si sono già disputate tutte le altre partite della Serie A di sabato e domenica.




AGGIORNAMENTO: Scendono in campo Sampdoria Napoli dopo che si sono giocate tutte le partite della tredicesima giornata di Serie A tra sabato e domenica. Sabato, il Sassuolo ha vinto contro il Verona, mentre il Chievo ha pareggiato con la Lazio. Domenica molto bene Roma, Juventus, Genoa che hanno vinto tutte le sfide dirette con conseguenze anche per il terzo posto e la partita odierna di oggi.
Lo streaming di Sampdoria Napoli in diretta live anche gratis in italiano, dove e come vedere lo abbiamo visto nell'articolo sottostante nella seconda parte.

 

Il posticipo domenicale della 13^ giornata del campionato 2014/15 di Serie A, vede allo stadio Olimpico di Roma scendere in campo i padroni casa della Roma guidati dal tecnico francese Rudi Garcia e l’Inter del nuovo corso targato Roberto Mancini. Un match molto importante per entrambe le formazioni impegnate nel rincorre i rispettivi obiettivi stagionali. La Roma deve cercare di ottenere il massimo nel tentativo di restare in scia ad una Juventus che dopo un leggero periodo di appannamento, sembra tornata ad essere la squadra schiacciasassi che ha dominato gli ultimi tre campionati. Per l’Inter si tratta, invece, di un vero e proprio test per capire le reali possibilità di potersi inserire nella lotta per il terzo ed ultimo posto utile per la qualificazione della prossima edizione della Champions League.

La Roma sta attraversando un momento non brillantissimo anche per via dei tanti infortuni che stanno falcidiando la rosa a disposizione del tecnico transalpino. L’ultima gara di campionato giocata a Bergamo contro l’Atalanta con tanto di vittoria per 2-1 in rimonta, ha certificato come la squadra non abbia perso la propria solidità soprattutto da un punto di vista mentale. Tuttavia c’è da tenere in considerazione come la rete subita nei minuti di recupero nella trasferta Champions in casa del CSKA Mosca, possa presentare un pesante fardello soprattutto da un punto di vista psicologico. Passando alla probabile formazione, Garcia deve fare i conti con tante defezioni nel pacchetto arretrato (Castan, Torosidis, Yanga-Mbiwa e Balzaretti) ma si potrà consolare con il recupero di Maicon che sembra essere a disposizione. La coppia centrale sarà composta da Astori e Manolas, Maicon agirà sulla destra e Holebas sulla corsia mancina. In mediana rientra Pjanic che partirà dal primo minuto insieme a Daniele De Rossi e lo stacanovista Radja Nainggolan. In avanti sicuro del posto Gervinho, con Totti che dovrebbe essere chiamato agli straordinari dopo le fatiche di coppa, e Ljajic.

L’Inter è chiaramente in una fase di grande evoluzione soprattutto sotto il profilo tecnico visto il cambiamento tattico imposto dall’avvicendamento in panchina deciso da Thohir. Il momento è comunque abbastanza buono in virtù del pareggio nel derby con il Milan e la vittoria in Europa League con il Dnipro che è valsa ai nerazzurri la qualificazione ai sedicesimi e primo posto con un turno di anticipo. Passando alla formazione, Mancini appare deciso a confermare l’assetto utilizzato nella partita di coppa, con Kuzmanovic a fungere da playmaker basso, Medel a fare da schermo protettivo davanti alla difesa mentre Guarin e Kovacic avranno licenza di proporsi in avanti con una certa libertà. Henanes ancora non al meglio dovrebbe partire dalla panchina. Osvaldo dopo la rete contro il Dnipro ritorna in panchina anche in ragione di una condizione che al momento non è eccelsa e quindi spazio alla coppia argentina Icardi – Palacio. In difesa ci sono da valutare le condizioni di Nagatomo per cui probabile l’inserimento di Campagnaro come terzino destro, mentre a sinistra scelta quasi obbligato con il brasiliano Dodò. Nel mezzo ancora panchina per Vidic con la coppia titolare che dovrebbe essere composta da Ranocchia e Juan Jesus.

Infine, il pronostico senza dubbio pende dalla parte di una vittoria della Roma che, oltre a poter contare sull’apporto dei propri tifosi ed un maggior tasso tecnico, può giovarsi anche dell’importante vantaggio relativo ai due giorni in più di riposo rispetto all’Inter.

La partita sarà trasmessa in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.

Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.

E' disponibile anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky di acquistare la singola partita Roma-Inter a 9,90 Euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il