BusinessOnline - Il portale per i decision maker








FIFA 15 e PES 2015: tutorial, miglioramenti, problemi dlc, patch, aggiornamento amatoriali e ufficiali. Novità settimana

Le novità ufficiali di questa settimana per i due prodotti videoludici FIFA 15 e PES 2015.




Grandi novità sono state offerte alla comunità videoludica che nel corso di queste settimane è alle prese con ben due titoli calcistici come PES 2015 e FIFA 15; sono infatti state rilasciate diverse patch che nel breve periodo hanno corretto la gran parte dei problemi che affliggevano i due giochi fin dall’uscita degli stessi.

Ma andiamo per ordine e cominciamo a entrare nel dettaglio, parlando delle novità riguardanti PES 2015: uscita la scorsa settimana, la patch ha introdotto squadre e giocatori del campionato italiano, inglese, francese, spagnolo e brasiliano, oltre al sevizio Live Update, il quale preleva le prestazioni di ogni giocatore e ne aggiorna le statistiche e le condizioni fisiche. Inoltre, sono state aggiunte alcune modalità, tra le quali:

1) myClb

2) Quick Match

3) Online Division

4) Team Play Lobby

5) Friendly Match Lobby

6) Online Competition

Nel mentre, la comunità PESFan.it ha rilasciato la v2 per PS3, versione che introduce il Borussia Dortmund. Sono inoltre state aggiunte le divise ufficiali di Arsenal, Chelsea, Everton, Liverpool, Manchester City, Newcastle, Southampton e Tottenham insieme ai nomi dei giocatori delle squadre fake europee e americane.

Per quanto riguarda FIFA 15, la maggior parte dei problemi sembrano ormai esser stati risolti, bug che rendevano le partite davvero tediose da affrontare; in questi giorni, inoltre, EA ha rilasciato un’altra patch che include le squadre neo promosse alla Barclays Premier League, come il Leicester City, Burnley e Queens Park Rangers; sono state introdotte aggiunte riguardanti la Major League Soccer di Stati Uniti e Canada, con nuovi giocatori, nuove maglie e stemmi.

Infine, è stata anche introdotta la possibilità di assegnare le istruzioni ai giocatori tramite una funzione “Squad Screen”, ma solo per PS4 e Xbox One.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il