BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pubblicità in videogame, stime per 2,5 miliardi dollari nel 2010

La pubblicità all'interno dei videogame, un nuovo campo per il marketing considerato promettente, potrebbe verosimilmente arrivare nei prossimi cinque anni ad un totale di oltre un miliardo di dollari mentre le aziende inseguono consumatori che h



La pubblicità all'interno dei videogame, un nuovo campo per il marketing considerato promettente, potrebbe verosimilmente arrivare nei prossimi cinque anni ad un totale di oltre un miliardo di dollari mentre le aziende inseguono consumatori che hanno ridotto il tempo passato davanti alla tv.

E' quanto indicato in una stima del settore diffusa ieri.

Mitch Davis, amministratore delegato della rete di videogame Massive ha detto di ritenere che la pubblicità nei videogiochi possa arrivare a superare il miliardo di dollari negli Usa entro il 2010, attorno ai 2,5 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Un punto di vista rafforzato dalle stime di Yankee Group, che ha previsto una crescita di questo settore a 800 milioni di dollari per il 2009 dai circa 120 del 2004.

Più di un terzo di questa cifra nel 2009 giungerà dall''advergaming,' quando gli inserzionisti pubblicitari creano un gioco attorno ad un prodotto, piuttosto che piazzare loro marchi un un titolo già conosciuto, secondo le previsioni dell'analista di Yankee Group Mike Goodman.

Radio Shack ad esempio lo ha fatto con un gioco per il suo ZipZap, telecomando per automobili.

'Se il pubblico sta sparendo da davanti la tv e le foto diventano meno efficaci... gli inserzionisti vanno dove vanno gli occhi', ha detto Goodman al forum Advertising in Games a New York.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il