BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan, Inter, Napoli, Roma, Fiorentina, Juventus streaming partite gratis live domenica e lunedì

Ha tra poco inizio la 14° giornata di Serie A. Scopriamo i big match, i pronostici e come vedere le partite in streaming legalmente.




A suon di vittorie continua il duello a distanza tra Juventus e Roma. Una lotta resa più incandescente dallo scontro diretto di Torino che, a distanza di tempo, suscita ancora polemiche. Ad oggi la classifica di serie A lascia alle altre contendenti poche chance per la lotta al titolo, anche se nel calcio meglio non lasciarsi mai andare a sentenze affrettate. 

Nel prossimo week end la quattordicesima giornata offre diverse gare interessanti, a partire dal big match del Franchi di venerdì sera tra la capolista e la Fiorentina. La nota rivalità tra le tifoserie arricchisce la sfida di un valore aggiunto. I bianconeri non avranno vita facile contro la formazione di Montella, in netta ripresa rispetto a un inizio di campionato così così. Mario Gomez, tornato al gol contro il Cagliari, e Cuadrado, sono pronti a sfidare la capolista. Dal canto suo, la Juventus è intenzionata a conservare il primato e a riscattare la sconfitta della passata stagione. Dell'incontro di Firenze proverà ad approfittarne la Roma che sulla carta ha un impegno più agevole rispetto ai bianconeri. In casa, contro il Sassuolo, i giallorossi sono nettamente favoriti anche se la gara non è priva di insidie. La formazione di Di Francesco è tra le squadre più in forma del campionato, 7 risultati utili consecutivi, e non è affatto intenzionata a recitare la parte della vittima sacrificale. Sabato all'Olimpico, quindi, niente cali di tensione per la Roma altrimenti saranno guai. 

Nel lunch match di domenica, Napoli nettamente favorito contro l''Empoli. Per i partenopei non c'è alternativa alla vittoria. Dopo i due pareggi di fila, con Cagliari e Sampdoria, azzurri costretti a tornare alla vittoria per non sprecare altre occasioni e per consolidare la terza posizione in classifica. Contro i toscani, in difesa Benitez dovrà rinunciare allo squalificato Koulibaly. Un'assenza pesante vista l'importanza del calciatore francese, ormai punto fisso della difesa azzurra. Un'altra partita di cartello è in programma al Ferraris, con la sfida tra il Genoa e il Milan. I rossoneri, reduci dalla vittoria con polemiche contro l'Udinese, tenteranno il sorpasso in classifica ai danni della formazione di Gasperini ma sarà un'impresa non facile. Il Genoa è in stato di grazia e in casa è un osso duro per tutti. Protagonisti annunciati il ritrovato Matri da una parte e Menez dall'altra. 

Dopo la batosta dell'Olimpico, l'Inter tenta l'immediato riscatto contro l'Udinese. Ancora alla ricerca di una vera identità, i nerazzurri cercheranno di regalare la prima vittoria al nuovo tecnico Mancini. Impresa non impossibile contro una squadra in netto calo rispetto al bellissimo inizio di stagione. Completano il quadro della quattordicesima giornata Torino – Palermo, Parma – Lazio, Atalanta – Cesena, Cagliari – Chievo e Verona – Sampdoria, con queste ultime due partite in programma lunedì 8 dicembre.

L'incontro Fiorentina-Juventus sarà trasmesso in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.

Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.

Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Fiorentina-Juventus anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch a 9,90 Euro salvo promozioni.

Accanto a queste opzioni, svariati canali stranieri come RSI, Rtl, La2 e Orf hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il