BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Legge stabilitÓ: pensioni, riforma, Isee 2015, partita iva nuovi minini, fondo disabili, bonus 80 euro. Modifiche in discussione

Continua la discussione sulla Legge di StabilitÓ prossima al voto in Senato: misure da confermare e modificare e novitÓ




Continua la discussione in Senato sulla Legge di Stabilità, che approda in Aula il 16 dicembre. E si attendono risposte su alcune questioni importanti come le modifiche alle pensioni, approvate alla Camera ma per cui si attende l’ufficialità, come l’eliminazione delle penalizzazioni per chi va in pensione anticipata prima dei 62 anni, ma anche in riferimento a tassazione su Tfr e fondi pensione, la cui aliquota dovrebbe salire dall’11,5 al 20% ma per cui è stata chiesta una riduzione dell’aumento al 15%. E dovrebbe anche essere revocato l’aumento dal 20 al 26% per le casse previdenziali private.

E’ stato invece aumentato il fondo per le disabilità e i malati di Sla, incrementato di 150 milioni di euro con che deriveranno dal fondo per la famiglia e dallo stesso fondo saranno prelevati altri 8 milioni per il 2015, da destinare al Fondo per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti; reso strutturale il bonus di 80 euro in busta paga che continuerà ad essere erogato ai dipendenti pubblici che guadagnano fino a 26 mila euro, e si continuerà a discutere dei altri nodi lasciati aperti dopo il passaggio alla Camera, dalla local tax, ai tagli alle regioni. Confermato il nuovo Isee 2015.

Tra i nodi cruciali, le novità su Partite Iva e regime dei minimi. L’emendamento proposto dal sottosegretario Zanetti, che portava la soglia di reddito massimo per i professionisti a 40 mila euro annui anziché 15 mila e imposta sostituiva all’8% anziché al 15 per tutti, indistintamente dalla categoria professionale, e senza più limiti temporali. Se il Senato non interverrà, dal primo gennaio 2015 il regime dei minimi potrebbe quindi cambiare come previsto dalla Legge di Stabilità, vale a dire per redditi compresi tra i 15 e i 40 mila euro con aliquota fino al 15%.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE Ŕ un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, universitÓ... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il