BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Torino > Torino Palermo streaming

Genoa Milan streaming gratis live dopo Torino Palermo streaming diretta live

I granata tentano di dimenticare la delusione del Derby in casa contro il Palermo. A Marassi sfida Champions tra la sorpresa del campionato, il Genoa, ed i rossoneri guidati da Inzaghi.




Il gol subito all’ultimo secondo del Derby della Mole pesa ancora sulla testa dei granata, autori di un’ottima gara contro la capolista Juventus, nonostante la sconfitta. Ventura, che non sarà in panchina per la squalifica inflitta a causa del gesto poco carino nei confronti di un tifoso, dovrà fare a meno di Gazzi, anch’esso squalificato.

Confermato sulla destra Bruno Peres, in ottima condizione come dimostrato con il gol da antologia siglato a Storari, dopo una cavalcata di 90 metri, dovrebbe tornare a centrocampo Farnerud che predenderà proprio il posto di Gazzi. In avanti ballottaggio tra Amauri e Larrondo, con il primo leggermente favorito. Unica certezza offensiva rimane il napoletano Quagliarella. In casa rosanero grande entusiasmo per i 3 punti arrivati contro il Parma di Donadoni, sempre più in crisi.

Problemi a centrocampo per mister Iachini, costretto a fare a meno sia del regista Barreto che del fantasista Vazquez, entrambi fermati dal giudice sportivo per un turno. Ad affiancare Dybala, quindi, spazio per Belotti, con Daprelà favorito su Lazaar per il ruolo di esterno sinistro. Due squadre che si equivalgono per una partita completamente in equilibrio che potrebbe chiudersi in parità per non scontentare nessuno.

A Marassi grande calcio tra Genoa e Milan. I padroni di casa, terzi in classifica a pari merito con il Napoli, proveranno a continuare il momento d’oro. Unico dubbio per Gasperini in attacco: ballottaggio tra Matri e Pinilla, per il ruolo di centrale offensivo, e tra Kucka e Iago Falque, che si giocheranno la maglia di esterno destro alto, con il primo leggermente in vantaggio sul secondo. L’unico indisponibile per i Grifoni è Burdisso, autore di uno dei 3 gol nella vittoria in trasferta contro il Cesena e costretto ai box dal turno di squalifica.

In casa rossonera si ripartirà dal tridente d’attacco della vittoria casalinga contro l’Udinese, con Menez mattatore assoluto e Torres ancora in panchina. Torna De Jong a centrocampo, supportato da Van Ginkel, apparso convincente contro i friulani, e Bonaventura. Mister Inzaghi non dovrebbe modificare nulla nemmeno in difesa, confermando tutta la linea a 4 con Rami e Mexes al centro e Bonera e Armero sugli esterni. Partita di difficile interpretazione, che può lasciare spazio ad ogni tipo di risultato.

L'incontro Torino-Palermo sarà trasmesso in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Oltre a queste opzioni, alcune tv straniere quali RTL, La2, Orf e Rsi hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il