BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Empoli streaming

Verona Sampdoria streaming live gratis dopo Empoli Napoli streaming 2-2 pareggio ieri diretta live

Verona Sampdoria dopo Napoli Empoli 2-2 e Atalanta Cesena 3-2 nel pomeriggio della 14esima giornata di Serie A




AGGIORNAMENTO: Scendono in campo Verona Sampdoria, dopo che ieri a mezzogiorno il Napoli ha pareggiato 2-2 recuperando le due reti come la Roma ieri.
Lo streaming di Verona Sampdoria in diretta live gratis anche su Internet, dove e come vedere online su Internet, i siti web e link, su cellulari, tablet Android, smartphone, iPad, iPhone lo abbiamo visto nella seconda parte di questo articolo.

Sfida sulla carta impari quella tra il Napoli di Rafa Benitez e l’Empoli dell’ottimi Sarri con i partenopei che sono a caccia di una vittoria scaccia crisi dopo i due deludenti pareggi ottenuti con il Cagliari di Zeman con un pirotecnico 3-3 e nella trasferta di Genova con la Sampdoria per 1-1 peraltro acciuffato in extremis con la zuccata del bomber colombiano Zapata.

I padroni di casa sono terzi in classifica con 23 punti conquistati e ben 8 di ritardo rispetto alla Roma. L’Empoli sta disputando una prima parte di stagione molto positiva, probabilmente al di sopra delle più rosee aspettative, con il 13° posto in classifica e 14 punti messi a referto. Tra l’altro i toscani sono in un momento ottimale di forma giacchè reduci da 2 vittorie ed 1 pareggio nelle ultime tre giornate.

Passando alle formazioni, per Benitez la lista degli indisponibili è piuttosto lunga per cui scelte quasi obbligate. Rispetto alla trasferta di Genova l’unico cambio in difesa vede il brasiliano Henrique prendere il posto dello squalificato Koulibaly mentre a centrocampo Gargano dovrebbe affiancare Jorginho. Più avanzato Marek Hamsik con Callejon largo a destra, Mertens a sinistra ed il Pipita Higuain a fungere da terminale offensivo. Nell’Empoli, Sarri sta pensando di varare una tattica molto accorta tuttavia senza rinunciare alla coppia gol Maccarone – Tavano alle cui spalle andrà ad operare Verdi. Centrocampo a tre con Vecino, Valdifiori e Croci.
Il pronostico è ad appannaggio di una vittoria del Napoli magari con molti goal.

Sfida delicatissima in ottica salvezza quella dello stadio Azzurri d’Italia tra l’Atalanta ed il Cesena. Infatti i bergamaschi sono attualmente accreditati del 17esimo posto in classifica con soli 11 punti mentre il Cesena è al 19esimo posto con 8 punti.

Dunque, due situazioni abbastanza complicate per un match che potrebbe avere conseguenze gravi soprattutto per i due tecnici che sono indubbiamente a rischio esonero. L’Atalanta nelle ultime cinque giornata ha raccolto quattro pareggi per un rendimento comunque migliore rispetto a quello del Cesena che ha saputo portare a casa soltanto due punti. Tra i dati statistici più interessati c’è quel del peggior attacco per i bergamaschi con solo 5 goal complessivi mentre il Cesena è la terza difesa più perforata con ben 22 reti subiti.

Passando alle formazioni, nell’Atalanta ancora fiducia a Denis supportato da Maxi Moralez con Molina a centrocampo. In difesa spazio al promettente Zappacosta. Nel Cesena confermato il 4-3-1-2 con Defrel e Almeida in avanti, con a supporto Franco Brienza. I favori del pronostico sono per una vittoria dell’Atalanta in un match che promette pochi goal ed emozioni anche in ragione dell’alta posta in palio.

L' incontro si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche le compagnie Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come Orf, La2, Rsi e RTL trasmettono in streaming legale online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il