BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero domani venerdì Napoli, Genova autobus, metropolitana, treni. Orari, fasce, informazioni aggiornate 12 Dicembre 2014

Quella di venerdì sarà una giornata molto difficile per il trasporto pubblico locale per via dello sciopero nazionale proclamato dai sindacati.




Sciopero di 8 ore del trasporto pubblico locale nella giornata di venerdì 12 dicembre 2014. Anche a Genova le segreterie territoriali delle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Uiltrasporti e Orsa Trasporti parteciperanno all'agitazione. Il personale viaggiante Amt incrocerà le braccia dalle 9.30 alle 17, tutto il resto per l'intero turno. Il servizio sarà assicurato per i portatori di handicap. La società di trasporti, nel ricorda che non ci sono precedenti scioperi effettuati da tutte e tre le organizzazioni sindacali, ci tiene a far sapere che in occasione dell'astensione dal lavoro del 14 novembre 2014 proclamato dalla sola Cigl, l'incidenza sul servizio programmato è stato pari al 54,7% nel servizio urbano, allo 5,26% per gli impianti speciali e al 26,67% nella metropolitana.

Tutto fermo anche a Napoli per 8 ore, dalle 9 alle 17. Le ultime partenze delle linee bus saranno effettuate circa 30 minuti prima dell'inizio dello sciopero e il servizio tornerà regolare circa 30 minuti dopo la fine dell'agitazione. Per quanto riguarda la metro Linea 1 Piscinola-Garibaldi, l'ultima corsa da Piscinola è alle 9.10, da Garibaldi alle 9.20. La prima corsa pomeridiana da Piscinola è alle 17.27, da Garibaldi alle 18.07. Infine, per quanto riguarda le funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina, l'ultima corsa è in programma alle 9.20, la prima corsa pomeridiana è alle 17.

I sindacati hanno chiamato a raccolta tutti i settori privati e pubblici, dai trasporti alla scuola, per protestare contro la legge di stabilità, il Jobs Act e più in generale contro le decisioni economiche del governo Renzi. Spiega il leader della Cgil, Susanna Camusso: "Stiamo lavorando perché ci sia una grande riuscita dello sciopero e delle manifestazioni. Registriamo un ampio consenso sulle nostre ipotesi, non ci nascondiamo le difficoltà di uno sciopero nella crisi".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il