BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Sassuolo streaming

Partite Europa League streaming gratis live dopo streaming partite Serie A sabato e domenica

L’ultimo turno di Europa League quasi una formalità per Fiorentina ed Inter. Il Napoli gioca per il primo posto nel girone ed il Torino va in campo a Copenhagen per cercare di qualificarsi.




In Europa League l’impegno più delicato è per il Torino, che deve conquistare almeno un punto a Copenaghen per essere sicuro della qualificazione, senza attendere il risultato di Bruges. Per la formazione di Ventura c’è anche la possibilità di conquistare il primo posto nel girone in caso di sconfitta casalinga dei belgi, e vittoria in Danimarca, posizione che permetterebbe di evitare le formazioni più forti nel sorteggio dei sedicesimi. I granata hanno pareggiato anche l’ultima gara di campionato e sono quindi senza vittorie tra serie A ed Europa League da 40 giorni, ma si presentano a questo "spareggio" con molta grinta, come dimostrato anche in campionato con la voglia di "aggredire" che ha portato al pareggio del capitano Glik. Ventura, sostituito nell’occasione in panchina da Sullo, ha trovato anche il primo goal di Martinez, che dovrebbe far parte della coppia di attacco titolare in Danimarca, insieme ad Amauri, con Quagliarella pronto a subentrare. Altri turnover riguardano Padelli in porta e Bovo nella linea difensiva.

Partita facile per il Napoli contro la cenerentola Slovan Bratislava, ancora a 0 punti nell’Europa League. Benitez, che non è certo rimasto soddisfatto della prestazione contro l’Empoli, chiede comunque ai suoi una prestazione gagliarda davanti al proprio pubblico, per terminare nel migliore dei modi il girone e per centrare il primo posto, matematico in caso di vittoria. I problemi fisici di Higuain che ha giocato solo l’ultima mezzora nel match con la formazione di Sarri, gli faranno saltare anche questa partita di Europa League, con Zapata che sta attraversando un buon momento di forma, che sarà nuovamente schierato al centro dell’attacco. In campo sicuramente anche De Guzman, autore della rete del pareggio, e si potrebbe rivedere anche Inler con un turno di riposo per David Lopez. 

L’Inter si è già qualificata al primo posto del suo girone di Europa League con la vittoria dello scorso turno contro il Dnipro e questo viaggio in Azerbajian per affrontare il Qarabag, complica solo la vita a Mancini, che dopo il K.O. interno contro l’Udinese avrebbe bisogno solo di poter lavorare con la squadra in modo da far assimilare i suoi concetti. Il tecnico nerazzurro è sicuramente furioso per l’atteggiamento "molle" dei suoi uomini, e vedremo se darà spazio alle seconde linee in questa trasferta oppure se vorrà stuzzicare l’orgoglio dei suoi titolari, in vista del posticipo di campionato che lo opporrà al Chievo. 

Dopo il pareggio casalingo contro la Juventus, la Fiorentina chiude in casa giovedì sera il suo girone di Europa League affrontando la Dinamo Minsk. Montella si prepara ad un ampio turnover, sia per dare riposo agli acciaccati, che per dare spazio a chi sinora ha giocato di meno. Dentro dunque Tatarusanu in porta, Richards, Marin e Badelj e possibile anche l’impiego dall’inizio di Ilicic, mentre riposeranno sicuramente Cuadrado e Gomez. La Dinamo Minsk è la cenerentola del girone e la squadra di Montella vuole comunque onorare anche questo impegno di fronte al proprio pubblico.

Nell’ultima giornata di serie A, pareggiano entrambe le formazioni di testa, che forse stavano già pensando ai match decisivi di Champions League, ma ne approfitta solo il Genoa, che con la vittoria sul Milan si porta da solo al terzo posto. Per la città di Milano un Sant’Ambrogio da dimenticare vista anche la contemporanea sconfitta dell’Inter, in casa contro l’Udinese. L’Empoli sfiora il colpaccio a Napoli, con i partenopei che pareggiano dopo lo 0 – 2. In coda, sempre più deficitaria la situazione di Parma e Cesena. 

Le partite di Europa League si potranno vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
La partita sarà possibile vederla in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su tablet e cellulari Android e sui prodotti Apple iPhone e iPad. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, a causa delle licenze che non è riuscita ad ottenere.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il