BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sciopero oggi venerdì Roma, Milano, Torino metro, treni, autobus, tram: aggiornamenti, orari, fasce garanzia, informazioni

Lo sciopero generale di venerdì 12 dicembre 2014 potrebbe creare disagi a chi utilizza i trasporti pubblici. Ecco le modalità con cui si terrà lo sciopero a Milano, Roma e Bologna.




Venerdì 12 dicembre 2014 i sindacati Cgil, Cisl e Ugl hanno indetto uno sciopero per protestare contro i recenti provvedimenti varati dal governo Renzi, Jobs Act e Legge di Stabilità in primis. Come di consueto, le modalità con cui verrà esercitato il diritto di sciopero varia da città a città: ecco tutte le informazioni utili per chi utilizza i mezzi pubblici a Milano, Roma e Bologna.

Sciopero dei trasporti pubblici di venerdì 12 dicembre: gli orari

I dipendenti delle società ferroviarie Trenitalia, Trenord e Italo Ntv incroceranno le braccia in tutta Italia per 8 ore, dalle 9 alle 17, garantendo il regolare transito dei treni in partenza prima delle 9 e con orario di arrivo anteriore alle 10. A Milano nessuna garanzia nei collegamenti tra l'aeroporto di Milano Malpensa e il centro cittadino, assicurati dal Malpensa Express, ma in caso di sciopero il collegamento verrà effettuato con autobus sostitutivi. 

I trasporti locali si fermeranno in orari differenti: a Roma autobus, tram, filobus e le linee della metropolitana si fermeranno dalle 9 alle 17, a causa dell'agitazione dei dipendenti di Atac, Roma Tpl e Cotral; a Milano disagi ridotti per chi utilizza i mezzi di trasporto dell'ATM, in quanto bus, tram, filobus e metropolitana si fermeranno dalle 19 fino al termine della giornata, mentre viaggeranno regolarmente nelle ore in cui vengono utilizzate con maggiore frequenza dai pendolari. A Bologna i lavoratori TPER sciopereranno dalle 8:30 fino alle 16:30, con disagi per chi utilizza il servizio ferroviario metropolitano, bus e tram. 

Sciopero dei trasporti pubblici: fasce di garanzia

I treni regionali saranno garantiti nelle ore di maggior utilizzo dei pendolari, tra le 6 e le 9 del mattino e tra le 18 e le 21. A Bologna i mezzi pubblici sono garantiti fino alle 8:15 mentre a Milano i mezzi ATM saranno garantiti fino alle 19. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il