BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Palermo > Palermo Sassuolo streaming

Chievo Inter streaming gratis live dopo partite streaming ieri domenica e sabato live diretta

Tra sorprese, rivelazioni e conferme siamo giunti alla 15esima giornata della Serie A Tim, che, come sempre, non delude le aspettative e infiamma i cuori dei tifosi.




A guidare la testa della classifica, ancora una volta, è la Juventus, traghettata quest'anno da Massimiliano Allegri, che, con 35 punti e una sola sconfitta, affronterà una splendida Sampdoria in un match tutto da godere.
Attaccata alle sue spalle c'è la Roma di Garcia, che è a soli 3 punti dalla vetta e dovrà cercare di strappare una vittoria sull'impervio campo del Genoa.
Arriviamo in 3a e in 4a posizione per scoprire le rivelazioni di questo 2014/15, ovvero rispettivamente il Genoa e la Sampdoria, che vincendo l'ultima sono riuscite con un balzo a scavalcare il Napoli, ormai quinto e ormai affetto da pareggite.
In 6a posizione, ma ad un solo punto, c'è la Lazio, che proverà ad inserirsi in zona europea cercando i 3 punti contro l'Atalanta.
In 7a, a pari punteggio con l'Udinese 8a, invece troviamo il Milan di Pippo Inzaghi, che se dovesse riuscire a battere il Napoli nel big match di Domenica a San Siro riuscirebbe ad agguantarlo ed a scavalcarlo. 

Concentrate in 4 punti, dalla 9a alla 12a posizione, troviamo Fiorentina, Sassuolo, Palermo ed Inter che cercheranno di vincere la prossima per restare attaccate alle zone superiori e tenere quanto più lontane le inseguitrici; da notare lo scontro diretto alla prossima tra Palermo e Sassuolo, sfida dal grande potenziale offensivo, visti i rispettivi reparti d'attacco.

In 13esima troviamo uno splendido Empoli che dovrà vedersela con un Torino ancora non al meglio.

A pari punti in 14esima e 15esima posizione notiamo l'Atalanta e l'Hellas Verona, impegnate in incontri faticosi contro Lazio e Udinese.

In 16a e 17a combattono per evitare la zona rossa il Chievo ed il Torino, quest'ultimo lontano parente della squadra vista l'anno scorso, forse a causa dell'impegno europeo; il Chievo sarà impegnato contro un'Inter ancora febbricitante.

Arrivati in zona calda, quasi infernale, facciamo i conti rispettivamente con Cagliari, Cesena e Parma: la prima sta pagando lo stile offensivo di Zeman; la seconda sta affrontando i normali problemi da neopromossa, mentre l'ultima deve capire come tornare al bel calcio espresso l'anno passato, poiché in questa prima parte di stagione è stata in grado di racimolare solo 6 punti con 2 vittorie e 0 pareggi.

Le partite di Serie A saranno trasmesse in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche le compagnie Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
Per chi non ha abbonamenti, SkyGoOnline permette di acquistare una singola partita al costo di 9,90 Euro salvo promozioni.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti svizzere e tedesche trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet in modo legale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il