BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: modifiche peggiorative gennaio con Mini Pensione, quota 100, prestiti, contributivo

Quali interventi e novità pensioni ci si potrà aspettare per gennaio prossimo? Poche speranze in Legge di stabilità e nuove ipotesi




Prima il ministro Boschi, poi il ministro del Lavoro Poletti e il commissario Inps Treu e qualche giorno fa il relatore della Legge di Stabilità, Giorgio Santini del Pd, tutti pronti a dichiarare che le novità auspicate sulla riforma pensioni Fornero, a partire dai sistemi di uscita anticipata, non saranno, con molta probabilità, compresi nella nuova Manovra ma si tornerà a parlarne dal prossimo gennaio 2015. Santini ha chiaramente detto, infatti, che è molto più probabile che l’esecutivo dia risposte concrete in merito con altri provvedimenti e non nella Legge di Stabilità.

Del resto la questione pensioni sta diventando sempre più spinosa e i problemi non riguardano più solo la necessità di una maggiore flessibilità in uscita ma anche altri punti, dalla rivalutazione negativa delle pensioni che bisogna frenare per non arrivare ad una reale svalutazione degli assegni mensili dei pensionati, ai tagli alle pensioni d’oro che potrebbero colpire anche tutte le altre pensioni, alla ‘minaccia’ del referendum della Lega che chiede la cancellazione completa della riforma pensioni Fornero e che pende come una spada di Damocle.

Anche il viceministro all’Economia Morando ha escluso modifiche sulle pensioni nella Legge di Stabilità. Il punto è che a gennaio, insieme agli interventi positivi che ci si aspetta, in riferimento soprattutto ai piani di uscita anticipata a costo zero, da uscita a quota 100 a prestito pensionistico, a mini pensione per il prepensionamento, così come si spera maturino i tempi per aumentare le pensioni più basse, potrebbero arrivare anche interventi negativi, che però, lo stesso premier Renzi aveva preannunciato e che potrebbero riguardare l’introduzione di un contributo di solidarietà sulle pensioni più alte, ipotesi di cui si è già parlato; modifiche per le pensioni di reversibilità, invalidità, baby pensioni e pensioni integrative, nonché introduzione del divieto di cumulo.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il