BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Parma streaming

Roma Milan streaming gratis live oggi dopo streaming Parma Napoli live diretta

Prima di partire per il Qatar, dove affronterà la Juventus per la Supercoppa Italiana, il Napoli ospita giovedì al San Paolo il Parma. Contro il fanalino di coda della serie A, per gli uomini di Benitez obbligatorio il successo.




La Supercoppa Italiana costringe il Napoli ad anticipare, come la Juventus, la gara di campionato al giovedì. L’avversario di questo turno è il Parma di Donadoni, formazione che si trova all’ultimo gradino della classifica, con soli 6 punti all’attivo, e con 12 gare perse sulle 15 disputate sinora. I ducali vengono dal pareggio a reti inviolate dell’ultimo turno contro il Cagliari di Zeman, ed a Parma non si vivono giornate tranquille. 

Anche il Napoli non può dirsi tranquillo, a causa della netta sconfitta di domenica sera in casa del Milan, che lo ha raggiunto in classifica al sesto posto. Il presidente De Laurentiis, dopo la prestazione di San Siro aveva minacciato di mandare tutta la squadra in ritiro, poi è tornato sui suoi passi, ma sicuramente il tecnico spagnolo, si sente ora messo in discussione e sembra aver perso un po’ di fiducia da parte del suo gruppo, con Hamsik nettamente in crisi e la difesa che in quindici gare ha già incassato 20 reti, facendo peggio dell’anno passato.

Certamente un successo contro il Parma, avversario abbastanza facile e con Donadoni a rischio esonero, darebbe nuova linfa alle ambizioni della formazione partenopea, che avrà anche l’occasione della Supercoppa, lunedì 22 per ottenere un trofeo, che renderebbe meno amara questa prima parte di campionato, prima della sosta natalizia. 

Per quanto riguarda le due formazioni nel Napoli c’è una sicurezza, quella dell’esclusione di Raul Albiol, per squalifica, con ingresso negli undici per Britos, od in alternativa per Henrique. Per il resto, probabile ingresso a centrocampo per Inler al posto di David Lopez, ed il ritorno di Hamsik, con De Guzman che torna in panchina. In casa Parma rientra Gobbi, che sulla fascia sinistra sostituirà De Ceglie. In attacco Donadoni conferma il tandem composto da Palladino e Cassano, mentre a centrocampo si contendono un posto Galloppa ed Acquah.

Un’altra partita importante della sedicesima giornata è quella che si gioca sabato all’Olimpico ed oppone due squadre lanciate come Roma e Milan. La formazione di Garcia cerca il sorpasso alla Juventus, mentre i rossoneri di Inzaghi, a due soli punti dal terzo posto, arrivano galvanizzati dal successo casalingo contro il Napoli. Inzaghi si sta giovando del rientro, ormai quasi a tempo pieno, di Montolivo, ma dovrà purtroppo fare a meno di Rami, infortunato. La Roma dal canto suo ritroverà nell’undici titolare capitan Totti e vuole sfruttare anche il momento positivo di Maicon, che assicura una grande spinta sulla fascia destra. A fianco di Totti conferma per Ljiaic, nonostante il rigore sbagliato a Genova, e per Gervinho. Inzaghi si affiderà ancora allo schema ad "albero di natale", con il francese Menez, in grande forma, in posizione di "falso nueve".

La partita Napoli-Parma verrà trasmessa in diretta streaming gratis, in italiano e live su Premium Play e Sky Go, le app per tablet e smartphone dedicati ai clienti delle due paytv italiane.
Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Napoli-Parma con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Oltre a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv straniere come RTL, La2, Orf e Rsi che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il