BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Terremoto oggi Toscana domenica Firenze, Arezzo, Prato, Grosseto, Pisa, Siena 21 Dicembre 2014 aggiornamenti in tempo reale

La situazione in tempo reale delle scosse del terremoto che venerdì 19 Dicembre 2014 e oggi sabato 20 Dicembre continua a interessare la Toscana. La situazione oggi, domenica 21 Dicembre




AGGIORNAMENTO: Una scossa di magnitudo 3.5 è stata registrata e sentita chiaramente anche dalla popolazione nella zona di Arezzo dopo una mattinata di calma. La zona è quella dell'Alta Val Tiberina.

AGGIORNAMENTO: Oggi, domenica, situazione di relativa calma secondo le ultime notizie e novità aggiornate provenienti dall'INGV e dalla Protezione Civile. Una scossa nella notte di bassa magnitudo e un'altra questa mattina intorno alle 9 e mezza, ma sempre poco sopra i 2.5 di magnitudo. Vi terremo come sempre aggiornati (o ci sono anche in fondo i link per conoscere situazione in tempo reale)

AGGIORNAMENTO: Dalle ore 9 a mezzogiorno circa, l'INGV ha registrato sempre oggi sabato 20 Dicembre 2014 alttre 7-8 scosse nella zone del Chianti. Magnitudo media di 2.1, la massima di 2.7.

AGGIORNAMENTO: Oggi, sabato 20 Dicembre 2014, continuano le scosse, sempre e soprattutto nella zona del Chianti in Toscana. Da Mezzanotte alle 9 del mattino sono state registrate dall'ING circa 40 scosse con una magnitudo di media intorno ai 2.1 ma che sono salite alcune fino a 2.7-2.8 e la massima 3.5 di Magnitudo.

AGGIORNAMENTO: Dopo un pomeriggio di continue scosse intorno ai 2 di magnitudo o anche più basse, vi è stata una scossa di 3.5 di magnitudo a San Casciano di Val di Pesa alle 18,27. Leggendo online non si hanno notizie di danni a persone o cose, ma si può notare come la scossa sia stata percepita in numerose zone d'Italia centrale anche nel Lazio, sembra.


Terremoto in Toscana oggi giovedì 19 Dicembre 2014, con la più forte scossa alle ore 11,36 di questa mattina. Il terremoto si è chiaramente sentito in tutta la zona del Chianti fino a Firenze, Pisa, Siena e Prato.

Le scossse erano iniiziate ieri pomeriggio, ma quella di oggi è stata particolarmente violenta con magnitudo 4.3 sulla scala Richter.

Fuori da scuole e uffici pubblici e privati, la gente è scesa in strada, ma nessun danno al momento a cose o persone fortutamente.

Dall'INGV e dalla Protezione Civile arrivano conferme di nuove scosse minori anche in questi minuti che stiam scrivendo di intensità 2.1 e 2.3 che ci si augura possano essere di assestamento dopo quella principale di questa mattina (sempre che quella di questa mattina risulti, speriamo, la principale)

Come sempre, non si possono fare previsioni per quanto riguarda anche questo terremoto e future scosse, ma aggiornamenti in tempo reale si possono trovare in questo link e ques'altro link.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il