BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Samsung Galaxy S6: caratteristiche, uscita, prezzi. Le novità Gennaio 2015, trapelate e attese questo mese

Fra i protagonisti più attesi nel mercato 2015 degli smartphone c'è il Samsung Galaxy S6. Ecco tutte le indiscrezioni. Novità già al CES di Las Vegas?




Con il Samsung Galaxy S6 l'azienda sudcoreana proverà a compiere il classico salto di qualità. Da una parte sono da mettere in conto la riproposizione e il miglioramento di quelle caratteristiche tecniche che hanno fatto la fortuna dei precedenti top di gamma. Dall'altra sono attese numerose novità. Per qualcuno il prossimo smartphone di punta della multinazionale di Seul si caratterizzerà per la scocca in alluminio, nella scia di quanto già visto con il Samsung Galaxy Alpha. Per altri è arrivato il tempo di lanciare una volta per tutte i display curvi, di cui c'è già il precedente del Samsung Galaxy Note Edge.

Le prime conferme potrebbero arrivare dal Consumer Electronic Show (CES) 2015, la fiera dell'elettronica di consumo più importante del mondo, in programma a Las Vegas dal 6 al 9 gennaio. Per altri è più verosimile aspettare il Mobile World Congress 2015 di Barcellona, in calendario dal 2 al 5 marzo.

Ecco poi che si vocifera della presenza di uno schermo da 5,2 o 5,5 pollici di tipo Quad HD (2.560 × 1.440 pixel), di un processore Snapdragon 810 da 8 core e 64 bit, accompagnato da 4 GB di RAM di tipo LP DDR4, o chip Exynos 7420 a 64 bit octa-core in configurazione big.LITTLE (Cortex A53 + Cortex A57), con modem LTE (Long Term Evolution) integrato.

Sarebbero 3 le release da lanciare sul mercato: da 32 GB, da 64 GB e da 128 GB, con espansione tramite microSD. E ancora, videocamera nella parte anteriore da 5 megapixel e fotocamera in quella posteriore con sensore da 16 o 20 megapixel, in grado di catturare immagini in alta qualità e di registrare video in alta definizione. Il sistema operativo di riferimento sarebbero naturalmente Android 5.0 Lollipop, aggiornato agli update più recenti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il