BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Auguri Befana 2015 divertenti, originali. Frasi, foto, video, immagini per sms, mms, biglietti, email, Facebook, Whatsapp

Sono numerosi i siti che offrono la possibilità di spedire una divertente cartolina elettronica per fare gli auguri di buon anno 2015.




Manca meno di un giorno ala Befana 2015 ed è già tempo di scambio di auguri, purché siano simpatici e divertenti. All'origine dell'Epifania c'è un messaggio religioso: la visita dei re Magi a Gesù bambino. Poco importa se sono formulati con un breve messaggio di testo sul cellulare, con un messaggio di posta elettronica, via Whatsapp o sulla bacheca personale di Facebook. Chi è alla ricerca delle parole più adatte può dare un'occhiata al sito frasionline.it con una ricca selezione di suggerimenti degli stessi utenti, come questa: "Se quando arriva la Befana ti guarda, piange e ti abbraccia, capiscila! Non sapeva di avere una sorella gemella!".

Sono sempre molto ricercate le cartoline elettroniche. Fra i portali più attivi c'è cartoline.it che offre un'ampia possibilità di scelta, come SMS divertente per la Befana, Befana sexy, Buona Befana, Buona Epifania, Tessera Associazione Befane, Sexy Befana, Cara la mia Befana, Ti ho trovato il lavoro, La sostituta della Befana, 6 gennaio auguri alle Befane, Chi vola sui tetti il 6 gennaio?, Befana dispettosa. Altre proposte, sia statiche sia animate, sono pubblicate sul sito cartolinespeedy.it. La procedura è sempre la stessa: basta inserire la mail del destinatario e indicare la propria e il gioco è fatto.

Stesso procedimento per il sito amando.it. In pochi secondi e con pochi click, la cartolina elettronica viene recapitata all'indirizzo di posta elettronica. Per chi è alla ricerca di un semplice ma efficace biglietto d'auguri da spedire online e di una frase ad effetto che di accompagnamento c'è auguri.it con le sue proposte Scherzo con doppio senso per la Befana, Ricordati di dare l'antigelo alla scopa, L'Isola delle Befane, Scherzo per tutte le... befane !, Ricordati di collaudare la tua... scopa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il