BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia, donne, precoci riforma Governo Renzi: novità legge ufficiale approvata su nuove tasse e no rivalutazione

Sono tante le novità sulla riforma pensioni inserite nella legge di stabilità ed entrate in vigore dal primo giorno di questo mese. E non sempre si tratta di cambiamenti di segno positivo.




Fra le norme della riforma pensioni in vigore da quest'anno c'è anche l'aggravio della tassazione. Le novità sono state inserite nella legge di stabilità approvata sul finire dello scorso anno e prevedono l'aumento dell'imposizione sui rendimenti dei fondi pensione dall'11 al 20% e sulle casse dei professionisti dal 20 al 26%. Decisamente molto discusso è il capitolo relativo alla rivalutazione degli assegni che sarà dello 0,3% per le pensioni fino a 3 volte il trattamento minimo ovvero circa 1.500 euro, dello 0,285% per quelle fino a 2.000 euro, dello 0,225% per quelle fino a 2.500 euro, dello 0,150% per quelle fino a 3.000 euro e dello 0,135% oltre questo limite.

Almeno in questo mese di gennaio gli assegni Inps sono stati liquidati il primo del mese mentre quelli Inpdap il 16. Nell'articolo 26 comma 3 della legge di stabilità è però previsto che i titolari di due o più pensioni ovvero quelle di reversibilità, invalidità civile e di rendite vitalizie per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, dovranno percepire l'importo il 10 di ogni mese.

Dinanzi alla crisi del welfare, secondo Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, già promotore dell'idea di introdurre il prestito previdenziale, "continua a destare particolare preoccupazione il dato relativo alla disoccupazione giovanile, anche se il numero assoluto degli occupati nella fascia d’età 15-24 anni rimane stabile rispetto ai mesi precedenti". Anche per Guglielmo Loy, segretario confederale Uil, "è estremamente preoccupante il disastroso crollo del lavoro giovanile sul quale non ha inciso lo stimolo della Garanzia Giovani che, sulla base degli ultimi monitoraggi, è un sostanziale fallimento".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il