BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Sassuolo > Sassuolo Udinese streaming

Napoli Juventus streaming gratis live dopo streaming Fiorentina, Lazio, Sampdoria, Inter, Roma diretta live

Le big italiane impegnate in scontri diretti in questa diciottesima di campionato, con il derby romano e Napoli -Juventus. La nuova Inter di Mancini se la vedrà a San Siro col Genoa, mentre il Milan gioca sabato sera in casa del Torino.




Il diciottesimo turno di campionato sarà sicuramente una giornata molto importante per misurare le ambizioni dei club, per recuperare punti importanti per la lotta allo scudetto o per l'accesso in Europa: lo sa bene il Milan che è chiamato a rispondere presente dopo la sconfitta in casa contro il Sassuolo. Per farlo Inzaghi è tentanto nello schierare Cerci dal primo minuto, con l'ex granata nel tridente con Menez e Bonavenutura, con El Shaarawy inizialmente in panchina. Per il Torino, in attesa del mercato, il peso offensivo gravita tutto su Quagliarella, chiamato agli straordinari. Gara dall'esito incerto, ma il Milan non può permettersi ulteriori passi falsi dopo l'ultima sconfitta, se vuole davvero puntare al terzo posto.

Obiettivo Champions apertamente dichiarato anche dall'Inter di Mancini che ha cambiato marcia sia in campionato, come dimostra il pareggio di Torino contro la Juventus, che sul mercato, dove Ausilio è riuscito a portar a casa due top come Podolski e Shaqiri che permetteranno al tecnico di Jesi di cambiare modulo. Difficile vedere entrambi in campo contro il Genoa, col solo Podolski già pronto che partirà titorlare, anche se l'Inter dovrà fare a meno di Kovacic , Ranocchia e Juan Jesus. Chance per Vidic di conquistare la fiducia del popolo nerazzurro, visto il posto da titolare che avrà al centro della difesa nella prossima gara. Il Genoa di Gasperini, autentica sorpresa del campionato, si affida a Matri e Iago Falque, non potendo puntare sulla stella Perotti, squalificato con Roncaglia. Pronostico tutto per i nerazzurri, in un gara che sarà comunque ricca di gol e spettacolo.

Elementi che non mancheranno nel derby di Roma tra la Lazio e i giallo rossi, con le squadre in un'ottima fase di forma, nonostante qualche assenza di troppo che sicuramente non condizionerà lo spettacolo. Per la Lazio mancherà Lulic, infortunatosi nell'ultima gara , ma Pioli ritrova un Candreva che scalpita per tornare titolare in campo; fiducia a Klose nelle gare che contano, coadiuvato in attacco dal pimpante Felipe Anderson di queste ultime gare.
L'assenza di Gervinho e Keita riduce le possibilità di Garcia di giostrare le possibilità in formazione, con Totti che guiderà l'attacco con ai lati Iturbe e Florenzi pronti ad inserirsi, mentre a centrocampo fuori Strootman e fiducia al terzetto titolare con De Rossi, Naingollan e Pijanic. Derby dall'esito imprevedibile, tra due squadre in salute che vorranno vincere entrambe per regalare una vittoria ai propri tifosi che vale più dei tre punti in palio.

La giornata sarà chiusa dalla rivincita di Supercoppa Italiana tra Napoli e Juventus al San Palo, con due quadre che arrivano da momenti diversi: i ragazzi bianconeri hanno dimostrato di saper dominare, sin quando la forza atletica regge. Contro l'Inter infatti il predominio juventino è durato un tempo in cui tra l'altro non sono riusciti a chiudere la gara: servirà una Juve ben più lucida al San Paolo e Allegri lo sa bene, meditando di dar un turno di riposo a Llorente, inserendo Morata dal primo minuto.
Benitez invece viene da una gara dominata in casa del Cesena, con i ritrovati Hamsik e Higuain in gol: confermatissimi entrambi, insieme a tutta la squadra col solo Koulibaly che prenderà il posto di Henrique come centrale difensivo. Il pareggio in questi casi sembra il risultato più ovvio, ma non accontenterebbe nessuno, quindi aspettiamoci una gara giocata a viso aperto da entrambi, magari decisa da qualche episodio.

Le partite di Serie A saranno trasmesse in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche gli operatori Tim e Vodafone fanno vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Sassuolo-Udinese per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il