BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Genoa streaming

Empoli Sampdoria streaming gratis live dopo Inter Genoa streaming vinta 3-1 dai neroazzurri diretta live

L’Inter di Roberto Mancini nel lunch match della18^ giornata di campionato, attende il Genoa dell’ex Gasperini mentre la Sampdoria affronta a Marassi l’Empoli.




Il lunch match della 18^ giornata del campionato di Serie A 2014/15 va di scena allo stadio San Siro di Milano e vede l’Inter del presidente Thohir sfidare l’ottimo Genoa allenato da Giampiero Gasperini. Una gara che sembra essere quella giusta per cogliere il primo successo casalingo da quando Mancini è tornato a sedersi sulla panchina del Biscione anche perché i nerazzurri per poter sperare di rientrare nella lotta Champions, devono assolutamente muovere la classifica che al momento li vede addirittura nella parte destra con soli 22 punti conquistati. Il morale è altissimo anche per gli ultimi colpi di mercato messi a segno e che hanno fatto sbarcare alla Pinetina giocatori del calibro di Shaqiri e Lukas Podolski. Il Genoa ha sin qui disputato una stagione stratosferica con l’attuale quinto posto in classifica anche se si presente al Meazza non nel proprio migliore momento visto il solo punto ottenuto negli ultimi tre impegni ufficiali.

Nell’Inter, Mancini dopo aver messo fuori rosa e probabilmente sul mercato Osvaldo per il gesto di nervosismo palesato ai danni di Icardi nel corso della partita di Torino, sta pensando ad un 4-2-3-1 con Maurito unica punta ed alle sue spalle tre giocatori molto offensivi come Podolski, Palacio e Guarin. Out Kovacic, Ranocchia e Juan Jesus per squalifica, in mediana Medel al fianco di Kuzmanovic mentre in difesa scelta obbligata quella di prevedere Vidic al fianco di Andreolli. Nel Genoa, Gasperini deve fare i conti con le pesanti indisponibilità di Diego Perotti e Roncaglia e sembra orientato a promuovere in difesa il giovane Izzo con De Maio e Burdisso. Unica punta Matri con Kucka e Iago a supporto. Il pronostico è ad appannaggio di una vittoria dell’Inter.

Nel pomeriggio e per la precisione alle ore 15,00 allo stadio Marassi di Genova, la Sampdoria di Mihajlovic affronta l’Empoli. Si tratta di un incontro molto importante soprattutto per i padroni di casa che sono chiamati a rialzare la testa dopo la pesante sconfitta per 3-0 rimediata sul campo della Lazio. L’Empoli viene invece dall’ennesimo pareggio di questa stagione, il quinto consecutivo, e spera di poter tirare un brutto scherzo alla Sampdoria per migliorare ulteriormente la già ottima classifica. Nella Sampdoria, ancora indisponibili Mesbah e De Silvestri, il tecnico serbo pensa a due punte, Eder e Okaka, con a supporto Soriano nonostante quest’ultimo stia palesando una certa flessione. Nell’Empoli indisponibile Guarente, ma non ci dovrebbe essere alcuna novità rispetto alla formazione tipo che prevede in avanti la coppia goal Tavano – Maccarone. Il pronostico è per una vittoria della Sampdoria.

Inter-Genoa si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Inter-Genoa con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune tv straniere quali RTL, RSI, La2 e ORF hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò mandano live lo streaming sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il