BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Sassuolo > Sassuolo Udinese streaming

Partite streaming live gratis sabato e domenica Serie A calcio online

La 18esima giornata di serie A si gioca tutta tra sabato e domenica, con due anticipi a Sassuolo e Torino, ma con le gare clou della giornata che si disputano il giorno successivo a Roma con il Derby ed al San Paolo dove arriva la Juventus.




Giornata importante la 18esima, che si apre con lo scontro delle 18.00 tra un Sassuolo in piena euforia per la vittoria in trasferta a Milano ed un’Udinese che recrimina ancora per la rete concessa alla Roma, che ha causato la sua sconfitta. Nella formazione di DI Francesco, indisponibili Pegolo e Taider, probabile rientro tra i titolari di Vrsaljko. Per i bianconeri friulani rientro per Pinzi ed Herteaux dopo la squalifica.
In serata a Torino arriva il Milan, scottato dalla sconfitta casalinga precedente, con Cerci che dovrebbe trovare posto nell’undici titolare contro la sua ex squadra. Di nuovo disponibili anche Armero e De Jong, con l’olandese probabile titolare. Nel Torino rientra Gillet tra i pali ed El Kaddouri a centrocampo, mentre sarà assente Amauri. Partita importante per entrambe le squadre.

La partita del mezzogiorno della domenica è quella tra Inter e Genoa, con i nerazzurri che devono inventare completamente la difesa a causa delle squalifiche di Jean Jesus e Ranocchia. Altro squalificato Kovacic, con al suo posto Podolski, con Guarin che scala a centrocampo. Anche il Genoa ha due squalificati, Perotti e Roncaglia e Gasperini si affiderà a De Maio in difesa, mentre a centrocampo potrebbe giocare Kucka.

Alle 15.00 si gioca Atalanta Chievo, con i nerazzurri che potrebbero presentare dall’inizio il nuovo arrivato Pinilla. Colantuono senza Benalouane, squalificato, mentre il Chievo non disporrà, sempre per squalifica, di Botta e Hetemay e proporrà la coppia di attacco Paloschi – Meggiorini.
Alla stessa ora in campo anche Cagliari e Cesena in una gara importantissima per la classifica di entrambe. Per il nuovo tecnico dei sardi mancheranno Conti e Farias. Tutti disponibili invece per Di Carlo, che rimette tra i titolari Defrel.
Al Franchi la Fiorentina attende il Palermo, con Montella che ritrova a centrocampo Borja Valero, mentre perde in difesa sia Savic che Gonzalo Rodriguez. Palermo galvanizzato dalla vittoria sul Cagliari, con Iachini che conferma completamente la squadra dell’ultimo turno.
Il big-match delle 15.00 è il derby dell’Olimpico con la Lazio che vuole confermare il suo buon momento, anche se Pioli, rispetto al match con la Sampdoria dovrà fare a meno di Cana e Lulic, infortunati. Nella Roma rientro a centrocampo di Nainggolan che prende il posto di Strootman, mentre Florenzi sostituisce l’infortunato Ljajic.

A Marassi scontro tra Sampdoria ed Empoli, con i blucerchiati che cercano di tornare alla vittoria e ritrovano in campo De Silvestri, mentre i toscani sostituiscono lo squalificato Tonelli con Barba, e sceglieranno uno tra Tavano e Pucciarelli in attacco.
L’ultima partita del pomeriggio si gioca al Bentegodi tra Verona e Parma. Padroni di casa che sono tornati da Empoli con Moras infortunato e con Campanharo ed Hallfredsson squalificati. Sostituzioni in vista quindi per Mandorlini, che mette in campo Marquez, e Sorensen. Nel Parma quasi completa fiducia alla squadra vittoriosa nell’ultimo turno, con il possibile inserimento del nuovo, Lila, se la documentazione del suo trasferimento sarà a posto.

La chiusura, con il posticipo delle 20.45 è riservata al match più importante, quello tra Napoli e Juventus al San Paolo. Nelle file degli azzurri possibile esordio del nuovo arrivato Gabbiadini, che all’inizio partirà in panchina. Per Allegri conferma completa della formazione che ha iniziato contro l’Inter anche se ai box "scalpitano" sia Morata che Pereyra, con la Juve che vuole anche la vendetta per la sconfitta in supercoppa.
 

Le partite di Serie A si potranno vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariati canali stranieri come Orf, La2, Rsi e RTL che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano mandano live lo streaming sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il