BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Roma > Roma Lazio streaming

Calciomercato 2015: Juventus, Milan, Roma, Inter, Napoli, Fiorentina. Novità, ultime e ultimissime notizie ad oggi

Eccoci di nuovo al calciomercato, dopo l'interessante giornata di campionato di Serie A. Le trattative vanno avanti tra ipotesi, conferme e smentite




AGGIORNAMENTO: Si ritorna a parlare di calciomercato, dopo che si è conclusa la giornata di Campionato di Serie A che ha visto la Juventus battere il Napoli e riportarsi a 3 lunghezze dalla Roma fermata 2-2 dalla Lazio.
Quali sono le novità e le ultime notizie ad oggi del calciomercato per Juventus, Milan, Napoli, Roma, Inter, Fiorentina? Lo abbiamo visto in questo articolo al seguente link diretto.

AGGIORNAMENTO: Napoli Juventus conclude questo interessante turno di campionato, dove la Roma è stata fermata nel derby 2-2 contro la Lazio. La prossima settimana i giallorossi giocheranno contro il Palermo, fuori casa.
Lo streaming di Napoli Juventus in diretta live anche gratis in italiano, dove e come vedere online su Internet, lo abbiamo visto nella seconda parte di questo articolo sottostante

Il derby capitolino è sempre un match in cui fare pronostici è impossibile, ma la Lazio di Pioli dopo il 3 a 0 rifilato alla Samp sembra davvero in grado di fare lo sgambetto alla Roma, che vuole invece approfittare del difficile impegno che attende la Juve a Napoli per provare a mettere in atto il sorpasso.

La Roma si avvicina al derby dopo la contestata vittoria di Udine e Garcia deve fare i conti con alcuni problemi di formazione. Il modulo di riferimento sarà sempre il 4-3-3, ma la Roma dovrà fare a meno di Balzaretti e Castan, che sono infortunati, oltre che di Gervinho e Keita, impegnati in Coppa D'Africa. Garcia si ritrova però a dover fare anche i conti coi problemi di Ljajic, che ha un fastidio ad un ginocchio e appare in dubbio. E'per questo che alla fine nel trio d'attacco potrebbe trovare spazio uno tra Florenzi e Destro, con quest'ultimo che però è dato ormai in partenza dalla Roma. Infine, in mediana, dovrebbe tornare Nainggolan.

Dall'altra parte la Lazio, che si schiererà con identico modulo, dovrà fare a meno di Lulic e Cana, entrambi usciti infortunati dal match con i doriani. Il primo ne avrà per poco più di un mese mentre il difensore potrebbe riuscire a scendere in campo nel derby. Per quanto riguarda la formazione che Pioli manderà in campo appare scontata la presenza di Felipe Anderson, vero e proprio trascinatore della Lazio in questo periodo. L'unico dubbio di Pioli riguarda chi far scendere in campo tra Klose e Djordjevic, con il secondo che appare favorito nella corsa per scendere in campo dal primo minuto.

Dopo il derby la Roma sarà chiamata a un altro difficile test, quello contro il Palermo di Iachini. Prima di ricevere la Roma al Barbera, il Palermo se la vedrà però fuori casa con la Fiorentina, in un vero e proprio scontro per l'Europa. La corsa scudetto della Roma passerà senza dubbio anche dal confronto con i ragazzi di Iachini, perchè una vittoria a Palermo, specie se dovesse fare seguito a una nel derby, darebbe molta sicurezza a una squadra che dopo la batosta con il Bayern Monaco e l'eliminazione dalla Champions deve ancora ritrovarsi al 100%.

La partita tra Roma-Lazio sarà possibile seguirla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche gli operatori Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, la prima a 29 Euro per tutta la stagione, la seconda a 6,90 al mese.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Roma-Lazio anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Oltre a queste opzioni, svariate tv straniere come Orf, Rtl, Rsi e La2 hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il