BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa 2014-2015, nuovo concorso scuola, Tfa, Pas: novità della settimana

A che punto sono le situazioni Tfa e concorsone per la scuola 2015: chiarimenti, informazioni e prossimi appuntamenti per gli aspiranti docenti




E' caos, come sempre accade, sugli esiti del Tfa e per coloro che sono stati ammessi alla prova scritta con riserva. Inizialmente per loro era stata prevista l'immatricolazione in sovrannumero, poi con una nota del 29 dicembre 2014, il Miur ha fatto sapere che ‘I candidati ammessi alla prova scritta con riserva su ordinanza cautelare del TAR, superate le varie prove, sono collocati in graduatoria con il punteggio ottenuto dalla somma dei voti conseguiti nel test preliminare, nelle prove scritte e orali e nella valutazione dei titoli. Qualora rientrino nei posti disponibili ovvero nei posti recuperati ad esito delle procedure di ridistribuzione sui posti vacanti, possono iscriversi ai relativi corsi. Nei casi limite in cui i candidati siano stati ammessi con riserva non effettuando una delle prove, il risultato conseguito nella predetta prova è valutato 0’.
 
I docenti, invece, già abilitati dopo i Pas, che hanno superato la selezione per la stessa classe di concorso, saranno ammessi al II ciclo TFA solo se privi di abilitazione per la relativa classe di concorso. Passando invece il Tfa di sostegno 2014-2015, l'accesso vale per i docenti in possesso dell'abilitazione all'insegnamento, ivi compresi, per i relativi posti, i soggetti in possesso di titolo equivalente; che hanno conseguito una laurea in Scienze delle formazione primaria (per la scuola dell’Infanzia e primaria) o il titolo abilitate SSIS (per la scuola secondaria) o COBASLID (per la scuola secondaria).

Ma anche coloro che hanno conseguito diplomi accademici di II livello rilasciati dalle istituzioni AFAM per l’insegnamento dell’Educazione musicale o dello Strumento; un diploma di Didattica della Musica (Legge 268/2002); vincitori di concorsi per titoli ed esami indetti antecedentemente al DDG 82/2012; o che hanno conseguito titoli professionali all’estero e riconosciuti abilitanti all’insegnamento con apposito Decreto del Ministro dell’Istruzione; o un diploma magistrale entro a.s. 2001-2002. Possono partecipare anche i docenti a tempo indeterminato. Nell'offerta formativa del Tfa di sostegno segnaliamo la mancanza delle Università della Sardegna e della Valle D'Aosta, mancanza dettata dal fatto che al momento si stanno ancora svolgendo i corsi del I ciclo per l'a.a. 2013-2014.

Passando, invece, al prossimo concorsone per la scuola, secondo le informazioni finora note, si dovrebbe tenere la prossima primavera, mentre si preparano ad essere assunti 150mila persone, forse tutti derivanti dalle graduatorie d'istituto, anche se resta da sciogliere il nodo che riguarda migliaia di aspiranti docenti presenti in GAE, senza neanche un giorno di servizio. Per accedere al prossimo concorsone per la scuola coloro che hanno conseguito una laurea abilitate anche dopo l'anno accademico 2001-2002.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il