BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bollo auto 2015: calcolo Aci, chi può non pagare o pagare meno. Regole, istruzioni per diverse regioni e importo pagamento

I possessori di autovetture con potenza superiore a 35 kw devono pagare il bollo auto 2015 entro il 31 gennaio, nel caso in cui sia scaduto a dicembre 2014.




Nuove regole in materia di bollo auto: il 2015 non inizia nel migliore dei modi per i possessori di auto storiche. La Legge di stabilità ha eliminato l'esenzione del bollo auto per tutte le auto immatricolate da meno di trent'anni ma la disposizione non è stata ancora recepita in tutte le regioni. Ad oggi Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna e Veneto non hanno ancora preso una decisione definitiva in merito. Considerata la complessità della normativa, in cui convivono norme comuni e norme regionali, è preferibile verificare la disciplina relativa alla regione in cui è avvenuta l'immatricolazione.

Bollo auto 2015, quando si paga

La scadenza ultima per pagare il bollo auto regolarmente, senza applicazione di sanzioni e interesse, dipende dalla data di scadenza originaria. Il bollo deve essere pagato entro l'ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza e quindi, nel caso in cui il bollo sia scaduto nel mese di dicembre 2014, la data entro cui dovrà essere effettuato il pagamento è il 31 gennaio 2015.

Bollo auto 2015, chi deve pagare

L'imposta di bollo deve essere versata da chi possiede un autovettura con potenza superiore a 35 kw. Oltre all'esenzione valida per le auto immatricolate da più di trent'anni, di cui abbiamo già parlato, il bollo non è dovuto per le autovetture condotte da disabili o utilizzate per il loro accompagnamento, previa presentazione di apposita domanda.

Calcolo bollo auto

Il calcolo dell'importo bollo auto 2014 da versare deve essere effettuato consultando la disciplina regionale o, in alternativa, utilizzando i calcolatori messi a disposizione dall'Agenzia delle Entrate e dall'ACI. L'importo da versare, che varia al variare della regione, dipende da vari fattori tra cui, in linea generale, la potenza dell'automobile e la qualità della stessa dal punto di vista ambientale.

Come effettuare il pagamento del bollo auto

Il bollo auto 2015 può essere versato dai soci Aci direttamente dal portale (nelle regioni abilitate al servizio), senza alcuna commissione, mentre chi non è affiliato deve versare una commissione pari all'1,2% dell'importo calcolato. In alternativa il bollo si può pagare negli uffici dell'Aci, disseminati sul territorio nazionale, utilizzando come tramite un'agenzia di pratiche auto autorizzata, alla posta, in banca (anche con home banking) o nei tabaccai che hanno stipulato la convenzione con Banca ITB o con Lottomatica.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il