BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: Unione Europea apre a interventi positivi in attesa referendum cancellazione Forner

Novità dall’Ue e proroga decisione della Corte Costituzionale su referendum Lega pensioni: la situazione e cosa fare nei prossimi mesi




Tante le discussioni sulle pensioni che si sono susseguite in questi ultimi mesi, tante le proposte per modificare la riforma pensioni Fornero e le novità giunte da Ue, e non solo, che stanno portando il governo a dover prendere una decisa posizione su quanto poter cambiare. E mentre è stata rimandata al prossimo 20 gennaio la decisione della Corte Costituzionale sul referendum della Lega che vuole la totale abolizione della riforma pensioni Fornero, all'Italia saranno concessi nuovi margini di lavoro e riforme, grazie ai nuovi 'verdetti' dell'Ue.

Secondo l'Avvocato generale della Corte europea del Lussemburgo, Pedro Cruz Villalon, gli acquisti di bond da parte della Bce con il programma Omt (Outright Monetary Transictions) sono “in linea con le leggi europee se vengono rispettate alcune condizioni” e chiarisce che l'Omt è “necessario e proporzionato, a patto che la banca centrale europea non si assuma il rischio di renderlo vulnerabile a un’eventuale insolvenza”.  E non solo, perché la Commissione europea ha anche approvato il documento sulla flessibilità che sostiene i Paesi che non superano il 3% del rapporto deficit/pil.

E ciò significa che nella valutazione dei conti pubblici nazionali Bruxelles considererà il valore delle riforme strutturali e saranno proprio loro a rappresentare il cardine per una valutazione. Tra queste, per l’Italia, rientra chiaramente anche quella sulle pensioni che, oltre a dover contenere una spesa elevata,dovrà anche focalizzarsi sulla possibilità di garantire una maggiore flessibilità in uscita per tutti per evitare che continuino a perpetrarsi le ingiustizie di esodati e quota 96, così come che a pagare le spese della crisi siano i pensionati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il