BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 10 Nokia Lumia 535, 620, 925, 720, 520, 1020, 630, 820, 525, 1020: aggiornamento diretto. No Windows 8.1 Update 2 saltato.

Ecco le ultime novità sul versante degli aggiornamenti di sistema operativo di Microsoft. In rampa di lancio c'è Windows 10 Mobile.




Anche in questo inizio dell'anno continua a essere in moto la macchina del rollout in Italia del firmware Denim per smartphone Nokia della gamma Lumia con operatori 3 Italia, TIM, Wind, Vodafone no brand nell'ambito dell'aggiornamento di sistema operativo Windows Phone 8.1.1. Tutti i dettagli sull'avanzamento della distribuzione ufficiali sono contenuti nella pagina ufficiale allestita dalla società di Redmond, da cui si scopre come i terminali coinvolti siano Nokia Lumia 520, Nokia Lumia 535, Nokia Lumia 620, Nokia Lumia 625, Nokia Lumia 630, Nokia Lumia 635, Nokia Lumia 720, Nokia Lumia 735, Nokia Lumia 820, Nokia Lumia 920, Nokia Lumia 925, Nokia Lumia 930, Nokia Lumia 1020, Nokia Lumia 1320, Nokia Lumia 1520.

A ogni modo è possibile controllare la disponibilità del software sul proprio dispositivo seguendo il percorso Impostazioni > Aggiornamenti > Cerca Aggiornamenti. Novità sulle mosse della multinazionale statunitense in ambito software arriveranno dall'evento organizzato mercoledì 21 gennaio 2015. La conferma arriva in maniera indiretta dall'Phone Insider, scaricabile dal Windows Phone Store, attraverso cui gli utenti registrati potranno mettere le mani sull'anteprima del software, sulla cui denominazione c'è ancora incertezza (Windows Mobile? Windows 10 Mobile?).

Tra le novità da mettere in conto ci sono la versione definitiva dell'assistente vocale Cortana, ora in prova anche in lingua italiana, il rifacimento del Windows Store, la rivisitazione integrale dell'interfaccia e il nuovo programma di navigazione Sparta. Sembra quindi destinata a cadere la possibilità del rilascio del Windows Phone 8.1 Update 2, atteso da alcune settimane ma mai ufficialmente confermato da Microsoft.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il