BusinessOnline - Il portale per i decision maker








www.iscrizioni.istruzione.it Assistenza Iscrizioni scuola 2016-2017 primaria, secondaria online su Internet sito web Miur

Dal 15 gennaio al 15 febbraio sarà possibile provvedere all'iscrizione scolastica online. Per effettuarla sarà necessario registrarsi al sito http://www.iscrizioni.istruzione e seguire le istruzioni.




Chi ha un figlio in procinto di frequentare la prima classe ("primaria", "secondaria inferiore" o "secondaria superiore"), in questi giorni, si ritrova a fare i conti con il classico "panico da iscrizione". In realtà, la procedura è molto semplice e richiede, al massimo, una decina di minuti. Inoltre, c'è tutto il tempo per fare le cose bene e con calma: dal 12 gennaio sarà possibile effettuare la registrazione sul portale dedicato. Le iscrizioni vere e proprie prenderanno il via il 15 gennaio e si concluderanno il 15 febbraio. E' bene precisare che "le domande arrivate per prime non hanno diritto di precedenza".
Il portale sarà attivo "sette giorni su sette, 24 ore su 24" ed in caso di bisogno sarà possibile sospendere la compilazione della domanda, salvarla e riprenderla in seguito.

Sono obbligati ad effettuare l'iscrizione alla prima classe della scuola primaria i genitori di tutti i bambini "che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2016; possono essere iscritti anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2016 e comunque entro il 30 aprile 2017." Per quanta riguarda l'iscrizione alla prima classe della scuola media, sono tenuti ad iscriversi tutti gli alunni che hanno conseguito la "licenza di scuola elementare". Infine, dovranno effettuare l'iscrizione online tutti "gli studenti che nel corrente anno scolastico raggiungeranno la licenza di terza media" (al fine di completare "il percorso scolastico obbligatorio fino ai 16 anni").

Per portare a termine con successo l'iscrizione scolastica online è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica valido. Una volta effettuato l'accesso al portale http://www.iscrizioni.istruzione.it si dovranno inserire le proprie generalità e, una volta ottenute le credenziali d'accesso, procedere all'iscrizione vera e propria. Chi, negli anni precedenti ha già iscritto online un figlio è tenuto a ripetere la procedura di registrazione.

Fondamentale per completare l'iscrizione è l'indicazione del "codice della scuola scelta". Questo codice è fornito dall'Istituto oppure può essere rintracciato sul portale "Scuola in chiaro".Chi si iscrive ad una scuola primaria dovrà indicare le preferenze riguardo al "tempo scuola". Nel caso in cui l’iscrizione riguardi una "scuola secondaria di II grado", si indicheranno eventuali preferenze relative all'indirizzo di studio.
Sarà necessario compilare con attenzione tutto il modulo (nessun campo va tralasciato).

Concludiamo, precisando che gli alunni ripetenti non sono tenuti ad effettuare nuovamente l'iscrizione. Inoltre, dalla procedura d'iscrizione online sono escluse: "le Scuole dell’infanzia, le scuole in lingua slovena, le scuole delle province di Aosta, Trento e Bolzano, i percorsi di istruzione degli adulti". Per questi Istituti la domanda d'iscrizione è ancora cartacea.
In caso di dubbi e problemi è sempre possibile contattare l' "Ufficio Relazioni con il Pubblico" tramite il canale web (http://www.istruzione.it/urp), via mail o telefonicamente.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il