BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Empoli > Empoli Inter streaming

Partite streaming live gratis sabato e domenica

Il campionato di serie A chiude il suo girone d’andata con due interessanti anticipi al sabato ed una serie di gare importanti alla domenica, compreso il posticipo di Torino tra Juventus e Verona.




L’ultima di andata propone due match interessanti al sabato, con alle 18.00 Empoli – Inter al Castellani, ed in serata, alle 20.45 Palermo – Roma al Barbera. Entrambe le formazioni di casa vengono da una sconfitta in trasferta e nonostante la caratura inferiore rispetto alle avversarie cercheranno di ritornare al successo davanti al proprio pubblico. Ad Empoli Sarri parte senza Mario Rui, squalificato, e con l’indecisione in attacco tra Pucciarelli e Tavano, mentre Mancini ha solo l’imbarazzo della scelta, potendo contare anche sull’ultimo arrivato in casa Inter, Shaqiri, che però non dovrebbe partire dall’inizio, cosa che invece farà Podolski. I nerazzurri vanno alla caccia dei tre punti per proseguire la loro scalata alla terza posizione, distante sei punti, mentre i toscani hanno bisogno della vittoria per incrementare il loro margine di sicurezza rispetto alla zona salvezza. Maggiori problemi per Rudy Garcia a Palermo, senza De Rossi e Nainggolan, che nel terzetto di centrocampo saranno sostituiti da Florenzi e Strootman, mentre è confermato Pjanic. Iachini invece è in apprensione per Dybala, e tiene pronto per sostituirlo Belotti, anche se la decisione sarà presa soltanto all’ultimora.

Nella giornata di domenica si giocheranno tutti gli altri match con lo scontro tra Lazio e Napoli, che mette in palio il terzo posto, che si giocherà alle 12.30 ed il posticipo tra Juventus e Verona alle 20.45. All’Olimpico si prospetta una gara equilibrata come dimostra anche la classifica delle due formazioni, divise tra loro da un solo punto. Benitez arriva con una squadra arrabbiata per il risultato negativo contro la Juventus, e potrebbe proporre dall’inizio Strinic, al posto di Britos, fuori per squalifica, Chance in attacco anche per Manolo Gabbiadini. La Lazio, con Lulic infortunato e con De Vrji in forse, ha risolto il ballottaggio in attacco tra Djokovic e Klose schierando il serbo, mentre il tedesco, protagonista in coppa a Torino, torna in panchina.

Tra gli incontri che inizieranno alle 15.00, il Parma ospita la Sampdoria, che si schiererà ancora con Okaka ed Eder in attacco, mentre in difesa Romagnoli insidia il posto di Silvestre ed a centrocampo la buona gara di Duncan domenica scorsa potrebbe valergli la riconferma. Nella formazione ducale probabile Galloppa al posto di De Ceglie. In attacco confermati Cassano e Palladino, con una linea difensiva esperta davanti a Mirante, composta da Lucarelli, Cassani e Paletta. L’altro fanalino di coda Cesena, affronta in casa il Torino di Ventura; per Di Carlo di nuovo a disposizione Lucchini, Renzetti ed Hugo Almedia, mentre non saranno tra i convocati Giorgi, Valzania e Succi, con Di Carlo che deciderà all’ultimo momento l’undici titolare. Nel Torino la squalifica di Glik, riporta tra i titolari Jansson. Amauri, recuperato, andrà in panchina insieme al nuovo acquisto Maxi Lopez, mentre in campo la coppia d’attacco sarà Quagliarella – Martinez.
 

Gli incontro di Serie A sarà possibile vederli in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche gli operatori telefonici Tim e Vodafone offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita con la qualità di Sky anche ai non abbonati a 9,90 Euro.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, si trovano su internet diverse tv straniere come RTL, RSI, La2 e ORF che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il