BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Milan > Milan Atalanta streaming

Calciomercato: Inter novità e ultime notizie oggi lunedì 19 gennaio 2015 giocatori trattative, cessioni, acquisiti

Delusione Milan, ma anche l'Inter non è da meno con un pareggio e molti rischi ad Empoli. E si ritorna a parlare di calciomercato.




AGGIORNAMENTO: E si ritorna a parlare di calciomercato anche oggi lunedì 19 Gennaio 2015 dell'Inter delusione del pareggio con l'Empoli.
Si ritorna a parlare di Suarez dell'Atletico Madrid, ma Simeone sembra di nuovo puntarci e non propenso a lasciarlo andare, così come Carlo Ancelotti e il Real Madrid per il difensore Varene.
Okaka sembra alle strette con la Sampdoria, ma più facile che vada al Milan, sempre he vada via. Conferme ancora per una difficile trattativa per Thiago Motta con  il PSG. Confermato l'arrivo di Susic dagli stessi dirigenti dello Spalato. Mancini avrebbe chiesto solo qualche giorno per sistemare alcune questioni interne (cessioni?). E tra le cessioni sembra proprio sicura oq uasi quella di Osvaldo che sembra andare verso il genoa, anche se la punta preferirebbe un ritorno a Torino, alla Juve sponsorizzato anhe da Tevez, Ma sembra molto difficile.


Dopo il pari risicato di Torino, il Milan si è ripreso in coppa Italia, vendicandosi sul Sassuolo. L’Atalanta però arriva a San Siro non sentendosi affatto una vittima sacrificale e Colantuono ha preparato i suoi al meglio per fronteggiare gli attacchi rossoneri. Inzaghi aveva trovato in coppa un Pazzini in buona forma, autore anche di una delle due reti, ma la sfortuna, nelle vesti di una malattia, in corso ormai da mercoledì, non ne permetterà l’utilizzo, con il Milan che in attacco conterà ancora su Menez, Bonaventura ed uno tra Cerci, Niang ed El Shaarawy, con l’ex Atletico Madrid in pole. In difesa torna disponibile Bonera, che si gioca il posto con Abate, mentre c’è lo stop di un turno per lo squalificato De Sciglio. In gruppo anche Muntari, che cercherà di convincere il suo tecnico a ridargli la maglia da titolare al posto di Poli.

L’Atalanta di Colantuono conferma il suo 4-4-2, nel quale è l’assenza di Bellini, che deve scontare la squalifica. Del gruppo che si è allenato nel centro sportivo di Zingona sono tornati a far parte Benalouane, Dramè e Stendardo, mentre non ci sono novità positive per Estigarribia, Cherubini e Raimondi. La linea di difesa a 4, oltre ai tre rientrati in gruppo prevede la presenza di Biava, mentre nel reparto di centrocampo fuori Baselli e dentro Cigarini. L’Atalanta non vuole sprecare la possibilità di attaccare la difesa del Milan, ritenuto il reparto più debole, specialmente sui calci da fermo, e Colantuono si affida ad una coppia di peso, quella formata da Pinilla e Denis.

Prima dell’inizio della gara di San Siro, sarà terminata quella dell’Olimpico, match clou della giornata. Tra Lazio e Napoli ci si gioca il terzo posto con gli ospiti che inseguono ad un solo punto di distacco. La Lazio dopo il pareggio nel derby, ha disputato, vincendolo, l’ottavo di finale della Coppa Italia contro la squadra di Ventura, poi è tornata a concentrarsi su questo scontro diretto. Per Pioli le notizie sulla situazione fisica dei suoi uomini non sono delle migliori, visto che il tecnico biancoceleste ha perso sia De Vrij in difesa che Felipe Anderson in attacco. Perdite importanti, specialmente quella del brasiliano. L’allenatore della Lazio deve fronteggiare anche la squalifica di Marchetti, con l’inserimento di Berisha. Al centro dell’attacco torna Djordjievic, con Klose in panchina.

Napoli in cerca di riscatto dopo aver ceduto in casa alla Juventus. Fuori Britos per squalifica, al centro della difesa del Napoli si sposta lo spagnolo Albiol, con Strinic che entra sulla fascia, mentre negli altri due ruoli del reparto arretrato sono confermati Maggio e Koulibaly. Il reparto di centrocampo vede un ballottaggio tra Hamsik e De Guzman, mentre in attacco il Napoli potrebbe vedere per la prima volta la partenza tra i titolari dell’ex sampdoriano Gabbiadini, con il belga Mertens tra i panchinari. Per gli altri posti del centrocampo David Lopez e Gargano, con Inler relegato ancora una volta in panchina così come Jorginho. Se Benitez non vedesse ancora pronto Strinic, spazio in difesa all’ingresso di Mesto.
 

La partita si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Milan-Atalanta per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo del singolo evento è di 9,90 Euro, ma è possibile aderire a promozioni con cui è possibile abbassare il prezzo.
Oltre a queste opzioni, svariate tv straniere che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il