BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni 2015 calcolo attuale anzianità e vecchiaia INPS età, contributi. E modiche con cancellazione Legge Fornero

In attesa della pronuncia della Corte Costituzionale sull'ammissibilità del referendum per la cancellazione e della legge Fornero, quali sono le ultime notizie sulla riforma pensioni Renzi?




Quali sarebbero le novità sulla riforma pensioni nel caso di ammissibilità del referendum per l'abolizione della legge Fornero e successiva vittoria dei sì? Molto semplicemente verrebbe a cadere l'intera impalcatura sulla previdenza italiana innalzata dall'ex governo Monti. Intendiamoci, il percorso è ancora lungo. Solo domani martedì 20 gennaio 2015 la Corte Costituzionale si pronuncerà sulla richiesta della Lega. Nel caso di accensione del semaforo non solo è necessaria la prevalenza dei favorevoli alla cancellazione della legge Fornero. Ma è indispensabile che alle urne si rechi la metà (più uno) degli elettori: il cosiddetto quorum.

Nel caso di via libera verrebbe a cadere la norma che prevede a partire dal primo gennaio 2012 il calcolo dell'assegno con il metodo contributivo che tiene conto di tutti i contributi versati durante l'intera carriera professionale, per lasciare il posto a quello retributivo che si basa sulla media delle retribuzioni percepite negli ultimi anni di vita lavorativa. Ecco poi che sarà abolita anche il progressivo aumento dell'età per congedarsi dal lavoro e verrebbero ripristinati il meccanismo delle quote e la finestra di scorrimento di 12 mesi di attesa, la cosiddetta finestra mobile.

Secondo la Lega che ha raccolto l'appoggio trasversale di partiti politici e organizzazioni sindacali, "oltre 500.000 cittadini hanno espresso la volontà di abolire la legge Fornero, una normativa che ha penalizzato l'entrata e l'uscita nel mondo del lavoro, ha allungato l'attività lavorativa di milioni di donne già impegnate nel lavoro familiare e ha creato il problema degli esodati lasciando senza stipendio né pensione centinaia di migliaia di lavoratori. Abrogarla significa ridare dignità al lavoro ed ai lavoratori e dare la speranza di un futuro migliore ai nostri giovani".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il