BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Isee 2015: calcolo, regole detrazioni scolastiche, universitarie, familiari e assegno.Dsu compilazione,singoli modelli e requisiti

Il modello Isee del 2015 subirà delle importanti modifiche. Ci saranno nuovi modelli specifici e si dovrà compilare un documento chiamato DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica).




Quest'anno a differenza del passato, non esisterà un solo indicatore Isee, ma c'e ne saranno diversi, ognuno va a soddisfare l'esigenza per la quale viene richiesto. In particolare, è stata prevista la presenza dell'Isee Università (che serve per richiedere le borse di studio o per aver diritto ad una riduzione delle tasse universitarie e cosi via); l'Isee SocioSanitario (necessario per richiedere l'assistenza domiciliare); l'Isee SocioSanitario-Residenze; l'Isee rivolto ai minorenni, in particolare serve per richiedere prestazioni a tariffa ridotta che li possono riguardare; l'Isee corrente (un modello più aggiornato rispetto a quello ordinario). Per richiedere il modello Isee sarà necessario compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU). In questa DSU alcune informazioni dovranno essere inserite autonomamente dal soggetto che richiede l'Isee (nome, cognome, come si compone la famiglia, precisando se c'è la presenza di persone che presentano disabilità, altri redditi conseguiti, il proprio patrimonio e cosi via). Altre informazioni invece saranno inserite da soggetti quali l'Agenzia delle Entrate. Una volta trasmesso, il DSU (che può essere inserito telematicamente anche sul sito dell'Inps), verrà elaborato e dopo una decina di giorni sarà inviato l'IOsee richiesto.

Una novità importante riguarda anche le modalità su come richiedere alcune prestazioni, soprattutto per chi ha figli minori. Per richiedere l'assegno per il nucleo familiare bisogna presentare domanda entro fine Gennaio 2015, e bisogna avere un valore Isee che non va oltre i 23200 euro, una famiglia composta da almeno 5 persone, di cui tre devono essere minorenni. Per quanto riguarda l'assegno di maternità bisogna presentare un modello che indichi un valore ISE pari a 35.256,84, e devono esserci almeno tre persone in famiglia. Per richiedere agevolazioni per quanto riguarda l'utilizzo degli asili o di altri servizi attinenti all'istruzine dei bambini, la tariffa agevolata di cui si ha diritto varia al variare dell'importo Isee (più è basso, più il prezzo da pagare per questi servizi si abbassa). Stesso principio si applica per le spese che si devono sostenere per usufruire delle mense scolastiche, con il servizio che è completamente gratuito per quelle persone che hanno un Isee inferiore ai 2000 euro. Per avere invece diritto ai libri gratis bisogna presentare, entro fine ottobre, un Isee che abbia un valore inferiore o pari a 10.632,94 euro.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il