BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Torino streaming

Fiorentina Roma streaming gratis live aspettando Genoa Fiorentina streaming diretta live

L’apertura del girone di ritorno riserva all’Inter di Mancini lo scontro con il Torino. Nerazzurri favoriti, e vogliosi di tornare a vincere anche in campionato come hanno fatto in Coppa Italia eliminando la Sampdoria.




AGGIORNAMENTO: Fiorentina Roma si gioca per la Champions League e la rincorsa alla Juventus. Un incontro per entrambe le squadre difficile, mentre il prossimo turno avranno rispettivamente Genoa ed Empoli, almeno sulla carta (ma solo teoricamente partite più semplici).
Fiorentina Roma streaming diretta live gratis gratis in italiano, su quali link e siti web, lo abbiamo visto nella parte sottostante di questa news.

 

Mancini ha avuto risposte confortanti in Coppa Italia, con i suoi ragazzi che non si sono abbattuti dopo il rigore sbagliato da Icardi ed hanno segnato due reti, con Shaqiri, prima stagionale e con lo stesso Icardi. Una buona base su cui l’Inter può appoggiarsi per riscattare la cattiva serata di Empoli. Mancini deve far fronte all’indisponibilità di Ranocchia, che verrà sostituito da Andreolli, e di Medel che dopo l’ammonizione di Empoli è stato squalificato. Per il tecnico dell’Inter necessarie anche delle scelte nella zona di centrocampo con Kovacic che preme per tornare a giocare dall’inizio, e potrebbe prendere il posto di Hernanes. Palacio – Icardi confermati in attacco, con quello che potrebbe diventare un reparto offensivo di grande qualità con le due mezze punte Podolski e Shaqiri.

Il Torino da parte sua sente di poter provare a strappare almeno un pareggio a San Siro e Ventura schiererà la sua squadra secondo il modulo che gli è più congeniale il 3-5-2. Durante la settimana sono state monitorate costantemente le condizioni di Darmian, problemi ad un ginocchio, e sembra che il terzino del Torino riesca a far parte dell’undici iniziale, così come Molinaro, che dopo essere tornato a disposizione, ricoprirà il posto lasciato vuoto dallo squalificato Bruno Peres. In attacco la scelta sembra quella di una coppia formata da Maxi Lopez e Quagliarella, con Martinez ed El Kaddouri di scorta. A centrocampo si riprende il suo posto di regista Vives.

L’altra torinese, la Juventus, dopo aver battuto il Verona ed aver allungato sulla Roma, inizia il ritorno ospitando l’altra formazione veronese, il Chievo. Con il recupero completo di Vidal, il tecnico livornese Allegri ha veramente pochi dubbi, se non quello del partner in attacco per Tevez, visto che sia Morata che Llorente attraversano un buon momento. Per la Juventus ancora indisponibili Asamoah, Romulo e Barzagli, mentre per Ogbonna sono da valutare le condizioni. Juventus in campo con il 4-3-1-2.

Maran sa benissimo che per il suo Chievo l’impresa di recuperare punti sul campo della prima in classifica è quasi disperata, ma si affida ad un classico 4-4-2 nel quale non potrà disporre di Cesar, squalificato dopo la sconfitta interna con la Fiorentina e che sarà sostituito proprio da un ex viola, Dainelli. Di nuovo disponibili invece Radovanovic e Botta. Il Chievo, che in classifica ha solo 18 punti e due di vantaggio sulla zona retrocessione ha un bisogno immediato di punti e li cercherà anche allo Juventus Stadium.

Il match Inter-Torino sarà trasmesso in diretta su Sky e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Inter-Torino per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Accanto a queste opzioni, si trovano su internet diverse tv austriache e tedesche trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il