BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Empoli > Empoli Udinese streaming

Napoli Genoa streaming gratis live oggi dopo Chievo Juventus streaming dai bianconeri 0-2 vinta diretta live ieri

Napoli Genoa si gioca oggi lunedì 26 Gennaio 2015, questa sera come posticipo della ventesima giornata di Campionato.




AGGIORNAMENTO: Scende in campo Napoli Genoa come ultime partita della ventesima giornata dii Campioanto come posticipo di stasera, lunedì 26 gennaio 2015. Ieri, intanto la Juve ha consildato il suo vantaggio sulla Roma (e quindi anche sul Napoli) vincendo 2-0 contro il Chievo.
Lo streaming di Napoli genoa, come e dove vedere online su Internet, su quali siti wbe, lo abbiamo visto nella news sottostante

 

La Serie A si appresta a vivere il suo ventesimo atto, il primo della sua parte discendente. Tra le partite in programma tra sabato e lunedì, è attesa con molto interesse anche Empoli-Udinese, gara tra due squadre che stanno facendo vedere buone cose. L'Empoli, in particolare, può essere considerata una delle sorprese più liete della stagione, avendo messo in mostra sin qui un gioco non solo bello, ma anche redditizio, che gli ha consentito di tenersi costantemente fuori dalla zona calda della classifica. Ora la squadra di Sarri dovrà vedersela con l'Udinese, con cui vorrà peraltro riscattare la sconfitta dell'andata. La gara si preannuncia quindi molto interessante e vede la squadra di casa lievemente favorita.

Sarri dovrebbe avere a disposizione tutti i migliori e dovrebbe dic conseguenza poter scegliere in tutta tranquillità. I maggiori dubbi dovrebbero riguardare il centrocampo, ove potrebbe entrare Saponara, mentre in attacco dovrebbe giostrare Maccarone. Problemi invece per l'Udinese, con Stramaccioni costretto a fare a meno di Domizzi, Pinzi, Gejio e Guilherme, che vanno ad aggiungersi a Badu e Wague impegnati in Coppa d'Africa.

Altra gara di grande rilievo, è quella che vedrà contrapposte allo Juventus Stadium i bianconeri e il Chievo. La Juventus sembra ormai in piena fuga e ha la possibilità di allungare ulteriormente sulla Roma, impegnata a sua volta a Firenze in una gara molto difficile. Il Chievo è però impegnato nella lotta per non retrocedere e vorrà comunque cercare di fare la sua parte, pur sapendo che non è a Torino che occorre cercare i punti per tirarsi fuori dalle sabbie mobili. Il pronostico è chiaramente tutto dalla parte di Buffon e compagni.

Per quanto riguarda le formazioni, in casa Juventus perdurano le indisponibilità di Asamoah e Barzagli, cui dovrebbe aggiungersi quella di Angelo Ogbonna, per cui l'unico dubbio dovrebbe essere quello relativo al secondo attaccante da affiancare a Tevez, tra Morata e Llorente, con l'ex Real Madrid favorito. Il Chievo, a sua volta, dovrebbe presentarsi nella formazione migliore, con un 4-4-2 nel quale Pellissier potrebbe essere confermato al fianco di Paloschi e un centrocampo da combattimento, con Schelotto, Hetemaj, Izco e Birsa chiamati a difendere e cercare di rilanciare l'azione.
 

La partita si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
. Anche le compagnie telefoniche Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro all'anno per la prima e a 6,90 per la seconda.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Empoli-Udinese con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, si trovano su internet diverse tv straniere trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il