BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Genoa streaming

Napoli Genoa streaming gratis live dopo streaming Juventus Chievo vinta 2-0 dai bianconeri live diretta

Il Napoli chiude la 20^ giornata di Serie A affrontando nel posticipo il Genoa di Gasperini. Per la Juventus l’avversario di turno è il Chievo.




La 20^ giornata del campionato di Serie A nonché primo turno del girone di ritorno vede allo stadio San Paolo di Napoli eccezionalmente di lunedì, i padroni di casa sfidare il Genoa di Giampiero Gasperini in un incontro che si presenta come molto interessante. Il Napoli dopo la vittoria ottenuta sul campo della Lazio ed essersi riappropriato del terzo posto della classifica, ha l’importante occasione di allungare nei confronti delle altre squadre che ambiscono alla Champions League ed in particolare della stessa Lazio che deve vedersela con il Milan. Il Genoa, invece, ha assoluta necessità di smuovere la classifica visto che nelle ultime giornate ha saputo raccogliere soltanto due punti. I rossoblù, infatti, non vincono dal 7 dicembre 2014 ed in trasferta non fanno risultato pieno addirittura dal 30 di novembre.

Per quanto concerne le probabili formazioni, nel Napoli si potrebbe assistere ad un turn over programmato in ragione dell’impegno di Coppa Italia con l’Udinese. In particolare si potrebbe pensare ad un ritorno da titolare di Jorginho in mediana e di Hamsik nel ruolo di trequartista centrale. In avanti certo del posto Higuain che dovrebbe poter contare sul supporto di Callejon a destra e del belga Mertenes sulla sinistra con De Guzman che in questa occasione si accomoda in panchina. Nel Genoa è piena emergenza per quanto riguarda il reparto avanzato ed in particolare dovrebbe presentare Perotti largo a destra e Feftatzidis a fungere da falso ‘nueve’ mentre Iago Falque più arretrato. A centrocampo Bertolacci, il giovane Rincon e il partente Sturaro. Il pronostico è per una vittoria da parte dei partenopei magari con un risultato anche abbastanza rotondo nel punteggio.

La capolista Juventus affronta davanti ai propri tifosi l’ostico Chievo. Infatti, i clivensi nonostante una classifica non eccezionale rappresentano decisamente un avversario molto difficile da affrontare. La Juventus tuttavia si trova in uno straordinario momento di forma che nelle intenzioni del tecnico Massimiliano Allegri, deve essere sfruttato al massimo per tentare di allungare ulteriormente sulla Roma. Passando alle formazioni, nella Juventus è molto probabile una partenza dal primo minuto del giovane Morata magari in coppia con Tevez e Pereyra alle loro spalle. A centrocampo possibile turno di riposo per Andrea Pirlo con Marchisio a prendere il suo posto. Nel Chievo, il tecnico sta pensando ad uno schieramento con maglie strettissime proprio nel tentativo di soffocare il gioco bianconero. Il pronostico è nettamente a favore della vittoria della Juventus.

La partita tra Napoli-Genoa si potrà vedere in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
L' incontro sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche le compagnie Tim e Vodafone danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti della prima, mentre per Vodafone a 6.90 al mese.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare la partita Napoli-Genoa per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare. Il costo di ciascun incontro, salvo promozioni, è di 9.90 Euro, anche se spesso è possibile usufruire di offerte promozionali interessanti.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il