BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi riforma ultime notizie: modifiche pensioni in Italia.Nuove prospettive con vittoria elezioni Grecia Tsipras

La vittoria di Tsipras alle elezioni greche apre nuovi scenari per l’Europa e nuove strade di interventi sulle pensioni in Italia: situazione e previsioni




Dopo la vittoria di Alexis Tsipras alle elezioni greche, per l'Italia si aprono nuovi margini di manovra, decisamente più ampi per rilanciare i temi della crescita in Unione europea. Tsipras e la sua vittoria fanno paura all’Ue per le sue posizioni, spesso ribadite, volte ad abbandonare il piano di austerity imposto al Paese per arrivare alla ripresa. E il nuovo premier, nel suo piano, punta ad alzare le pensioni, ripristinare le tredicesime, modificare previdenza in generale e welfare. Modifiche importanti, dunque, per lo stato sociale e la sua vittoria potrebbe cambiare le cose nel Paese della grande crisi.

E potrebbe avere importanti ripercussioni anche nel nostro Paese. Nessuna novità ufficiale dal premier Renzi che incontrerà il nuovo premier greco, pronto a dare battaglia in Europa, al prossimo consiglio europeo. La vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani ha invece commentato “Siamo convinti che Tsipras saprà sfruttare al meglio il risultato elettorale raggiunto, per il bene della Grecia e per consolidare in Europa il percorso per la crescita cui ha lavorato il governo Renzi in questi mesi”.

La vittoria di Tsipras in Grecia, nonostante da molti visto come un problema per l’Europa, rappresenta una sorta di speranza per nuove aperture a modifiche flessibili che in Italia si rifletterebbero innanzitutto sulle pensioni. Nonostante, infatti, le ultime aperture dell’Ue nei confronti di modifiche alla riforma previdenziale italiana, la linea espressa è sempre stata quella di mantenerla così com’è in virtù della sostenibilità finanziaria che assicura all’Italia.

Ma i nuovi scenari aperti dal risultato delle elezioni greche, insieme alla nuova flessibilità dell’Ue per le pensioni italiane, potrebbero portare, finalmente, a realizzare quegli interventi per garantire uscite anticipate per tutti, insieme a piani per rendere l’attuale sistema pensionistico più sostenibile e più equo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il