BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità, donne, precoci Governo Renzi: novità secondo referedum lanciato seppur non sarà quasi sicuramente ammesso

Dopo Lega di Matteo Salvini, anche il M5S di Beppe Grillo pronto a promuovere nuovo referendum. Probabile nuova bocciatura. Meglio proposte alternative modifiche pensioni




Dopo la bocciature della Corte Costituzionale al referendum abrogativo della Lega che voleva completamente eliminare la riforma pensioni Fornero, decisione che ha scatenato polemiche e proteste dal parte del Carroccio e del suo leader Matteo Salvini, si torna a parlare di interventi sulla riforma previdenziale, tra sistemi di uscita anticipata, novità che rendano il sistema pensionistico attuale più equo e sostenibile.

Ma le ultime notizie riportano un’ennesima novità: la volontà del Movimento 5 Stelle di indire un nuovo referendum su abrogazione riforma Fornero e uscita dell’Italia dall’euro. Beppe Grillo aveva in realtà presentato la proposta di referendum per l'abolizione dell'euro prima di Natale, ma si tratta di un nuovo fallimento annunciato, visto che la Costituzioni vieta di sottoporre a consultazione pubblica alcuni temi, tra cui gli accordi internazionali.

Sarebbe quindi una proposta di referendum ingannevole per gli italiani considerando che la legge vieterebbe anche di promuoverlo. Ma potrebbe rivelarsi un mezzo per conquistare consensi in un momento di profonda crisi economica, dove l’appartenere alla zona Euro certo non è un vantaggio, secondo tanti.

Stesso discorso per il nuovo tentativo di cancellazione della legge pensionistica Fornero, cancellazione bocciata dalla Consulta che ha dichiarato inammissibile la proposta della Lega proprio perché incostituzionale. Perché, dunque, proseguire sulla strada dell’abrogazione, che fallirebbe, piuttosto che proporre valide alternative di intervento che permettano di cambiare la legge rendendola più flessibile per tutti come del resto da tutti richiesto?
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il