BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni presidente Repubblica: oggi venerdì 30 Gennaio 2015. Novità, ultime notizie votazioni e diretta streaming. Chi vince

Ultime, ultimissime notizie ed aggiornamenti ad oggi venerdì 30 Gennaio 2015. Due nuove votazioni per il Presidente della Repubblica. Streaming, dove e come vedere.




AGGIORNAMENTO: Due nuove votazioni oggi venerdì 30 Gennaio 2014 la prima alle 9,00 ( probailmente inziiaerà alle 9,30). Dove vedere e segurie in streaming e gli aggiornamenti in tempo reale, noncheè le novità e le notizie a questa mattina e ieri sera in questo articolo al seguente link diretto

Matteo Renzi continua le sue consultazioni con i partiti alla ricerca di un nome da proporre per la presidenza della Repubblica mentre i grillini, gli unici che non si sono presentati alle consultazioni,  si sono riuniti per discutere dei candidati da proporre. Sul blog di Beppe Grillo si legge: ‘Dall’assemblea del gruppo parlamentare uscirà una rosa di nomi che, con l’aggiunta di Romano Prodi, verrà messa in votazione sul blog. Questo perché riteniamo di dover onorare l’impegno preso con i parlamentari del PD attraverso l’email inviatagli’.

Solo due giorni fa Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio hanno inviato una email ai parlamentari del Pd per chiedere una rosa di candidati da proporre poi al voto del popolo della rete. Si tratta di un sistema come sostenuto da entrambe, ‘esercizio di democrazia. Una elezione nei primi tre turni con le forze di opposizione è un modo per dare autorevolezza al prossimo presidente della Repubblica’. Ora il M5S attende risposte per poi valutare se aprire il sondaggio in rete proponendo anche i nomi altri candidati scelti dai grillini stessi.

Tra questi Romano Prodi,tra i favoriti visto l'appoggio che riscuote anche da altre forze polticihe, Pierluigi Bersani, Salvatore Settis, Raffaele Cantone, Nino Di Matteo, Michele Ainis, Piercamillo Davigo, e Stefano Rodotà. L’e-mail inviata dal M5S al Pd riporta ‘Cara/Caro parlamentare del Partito democratico, le chiediamo dopo averlo chiesto al presidente del suo partito, di esprimere le sue preferenze per i candidati alla presidenza della Repubblica. I nomi proposti dai parlamentari del Pd saranno votati dagli iscritti al M5S on line nei prossimi giorni. Il presidente della Repubblica deve essere espressione del Parlamento e non di trattative tra poche persone, chiunque esse siano, così come vuole lo spirito della Costituzione. Crediamo che una elezione nei primi tre turni con la partecipazione delle forze di opposizione e alla luce del sole sia un modo per dare autorevolezza al prossimo presidente della Repubblica come rappresentante di tutta la Nazione e per non confinarlo alla qualifica di nominato’.

Intanto ieri mercoledì 28 gennaio, dalle 10 alle 19, si sono tenute le Regionali online per la scelta del candidato presidente. Potranno votare tutti gli iscritti al portale del Movimento abilitati al voto e residenti nelle Regioni: Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

Ed oggi, invece, vi saranno le votazioni online dalle ore 9 del mattino fino alle 15 del pomeriggio sul sito beppegrillo.it.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il