BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Genoa > Genoa Fiorentina streaming

Roma Empoli streaming gratis live aspettando streaming Palermo Verona live diretta

Tra le squadre che lottano per l'Europa spicca il match tra Genoa e Fiorentina, il quale mette in palio punti pesanti, mentre la sorpresa Palermo riceve l'altalenante Verona di Mandorlini.




AGGIORNAMENTO: Tocca a Roma Empoli scendere in campo dopo Genoa Fiorentina del pomeriggio per questo secondo turno di Serie A del girone di ritorno. Palermo Verona si giocherà domani.
Lo streaming Roma Empoli in diretta live anche gratis in italiano, come e dove vedere online su Internet in italiano, su quali siti web, lo abbiamo visto nella seconda parte di questa news.

Il Genoa arriva al match con la Fiorentina sull'onda delle polemiche sull'arbitraggio nello stop maturato al San Paolo. La sconfitta ha portato il Genoa ad allontanarsi ancora di più dal terzo posto, il quale ora è a 8 punti. Il match con la Fiorentina, che dal piazzamento che vale i preliminari di Champions ha un ritardo di 5 lunghezze, ha quindi la valenza di ultimo treno per l'Europa che conta. I viola partono favoriti, non solo perché arrivano da ottime prestazioni in fatto di gioco e di punti. ma anche per il ritrovato "killer instict" di Gomez sotto porta.

Il Genoa tatticamente non cambierà, visto che il modulo sarà il 4-3-3. Cambieranno però alcuni interpreti, perché oltre alla mancanza di Matri e Tino Costa, che costringono Gasperini a far giocare lo stesso tridente da tre partite, non vi saranno per squalifica nemmeno Antonelli, sostituito da Rosi, e Bertolacci, rimpiazzato da Kucka.
Acque agitate in casa Fiorentina, dove accanto a Gomez in attacco potrebbe non esserci Cuadrado, ormai a un passo dal Chelsea: al suo posto potrebbe esordire uno tra Diamanti e Gilardino, ex proprio del Genoa. Inoltre, nel 3-5-2 mancheranno anche Savic e Pizarro. I due sono squalificati e il loro ruolo sarà ricoperto da Tomovic e da Aquilani.

Il Palermo vuole vincere per sognare l'Europa League e continuare a stupire, il Verona non vuole perdere per non ripiombare nelle zone pericolose della classifica: questa è la sintesi del match tra rosanero e scaligeri.

Il Palermo arriva dall'ottimo pari maturato contro la Sampdoria, che poteva essere anche una vittoria se il goal di Morganella fosse stato visto e può guardare con fiducia al match con il Verona. Iachini non ha infatti nessun problema di formazione a parte l'infortunio di Maresca e l'unico non convocato sarà Munoz, per motivi legati al mancato rinnovo. Il modulo sarà il solito 3-5-2 e il Palermo sarà la stesso visto all'inizio del match contro la Sampdoria.
Il Verona, che ha vinto lo scontro diretto con l'Atalanta, in Sicilia riavrà Grieco in mezzo al campo, mentre dovrà fare ancora a meno di Jankovic e Obbadi. Il modulo sarà il 4-3-3 e l'unico dubbio di Mandorlini riguarda chi schierare tra Saviola e Hallfredsson dietro il tridente di attaccanti del Verona che sarà guidato da Toni.

L' incontro verrà trasmesso in diretta streaming gratis, in italiano e live.
L'incontro Genoa-Fiorentina sarà trasmesso in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche gli operatori Tim e Vodafone permettono di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette di acquistare la partita Genoa-Fiorentina per chi non è abbonato a Sky, con la stessa qualità che offre la tv satellitare.
Oltre a queste opzioni, alcune emittenti straniere come Rtl, La2, Rsi e Orf che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il